ANNO XIII  Agosto 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Fratelli d'Italia X Municipio, con il suo portavoce (Massimiliano F. Mambor) , la sua Costituente, i suoi direttivi, i suoi consiglieri Municipali ( Monica Picca, Pierfrancesco Marchesi, Pietro Malara, Luca Mantuano) , si unisce in solidarietà al popolo Venezuelano ed a tutta la comunità Italiana li molto numerosa. Così come tutto il partito di Fratelli d'Italia chiediamo che vengano indette elezioni democratiche subito, riconoscendo la figura del presidente Juan Guaidó come unica soluzione per arrivare a questo risultato velocemente.

Published in Cronaca

Tutela dei connazionali, assistenza umanitaria e sostegno agli “sforzi diplomatici – anche attraverso la partecipazione a fori multilaterali – al fine di procedere, nei tempi più rapidi, alla convocazione di nuove elezioni presidenziali che siano libere, credibili e in conformità con l'ordinamento costituzionale”. Questo, in sintesi, il dispositivo della risoluzione sulla crisi venezuelana approvata ieri da Camera e Senato, dopo i due speculari interventi del Ministro degli esteri Moavero Milanesi.

Published in Venezuela

Ricevo e con piacere pubblico la nota del Sindaco metropolitano di Caracas, Antonio Ledezma, il quale scrive sulla incomprensibilità del Governo Italiano (Lega-M5S-Maie).

Published in Attualità

Roma (Italia) - Para el alcalde metropolitano de Caracas, Antonio Ledezma, la posición del gobierno italiano de no reconocer a Juan Guaidó como presidente interino de Venezuela es incomprensible, ya que por una parte desconoce lo que fue el proceso electoral de mayo de 2018 por considerarlo fraudulento y desconoce la legitimidad del gobierno de Maduro, y al mismo tiempo reconoce a la Asamblea Nacional como único poder legítimo en Venezuela cuyo líder es Juan Guaidó, quien al mismo tiempo por los artículos 233, 333 y 350 asumió las competencias ejecutivas como presidente interino.

Published in Política esp

Leader opposizione al termine nuova protesta di piazza a Caracas

Published in Estera

El gobierno italiano pide lo antes posible presidenciales en Venezuela, porque la victoria de Nicolás Maduro en las elecciones de mayo pasado es "ilegítima", pero tampoco reconoce a Juan Guaidó como presidente.

Published in Política esp

La lettera di Guaidó agli italiani. Salvini lo chiama: sostegno per libere elezioni. Ricevuta delegazione al Viminale e poi il voto contrario della Lega alle risoluzioni che chiedevano il riconoscimento di Guaidó di Forza Italia e Fratelli d'Italia (Centro Destra) e a quella del Partito Democratico. La lega ha votato la mozione del Governo di non ingerenza, e di richiesta del voto democratico e libero.Il testo è stato approvato con 266 voti a favore, 205 contrari e nove astenuti (i deputati di Leu).

Published in Nazionale

"Con profondo sconcerto non comprendiamo le ragioni della posizione politica italiana. Non capiamo perché il Paese europeo a noi più vicino non prenda una posizione chiara e netta contro il dittatore Maduro e non chieda, con forza, libere elezioni sotto l'egida della comunità internazionale e lo sblocco degli aiuti umanitari". Lo dice il leader dell'opposizione venezuelana Juan Guaidò in una lettera agli italiani, aggiungendo: "Sono sicuro che il popolo italiano è dalla nostra parte, dalla parte della democrazia, della libertà e della giustizia".

Published in Estera

Caracas (Venezuela) - Il colonnello dell'esercito venezuelano Ruben Paz Jiménez ha ufficializzato ieri il suo riconoscimento di Juan Guaidò come presidente del Venezuela, disconoscendo l'autorità del presidente Nicolás Maduro, e chiedendo agli integranti della Forza armata nazionale bolivariana (Fanb) di "permettere l'ingresso di aiuti umanitari" per "salvare vite umane".

Published in Venezuela

Guaidò: "Haremos lo que podamos" para evitarlo, pero "haremos lo que sea necesario" Maduro rechaza el documento de Montevideo "Mogherini destinado al fracaso si escucha la derecha venezolana"

Published in Política esp

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1256 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa