ANNO XVI Luglio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Tutte le questioni chiave affrontate dal presidente del Consiglio durante la conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri. da M5s a comunicazione, passando per governo, gas, Pnrr, foto e maggioranza. 

Published in Nazionale

La risposta alle polemiche scatenate da Grillo, che ha rivelato presunte pressioni del premier sulla guida M5s. Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio: "Le tensioni minacciano la tenuta dell'Esecutivo."

Published in Nazionale

Il garante: È un nostro principio fondante". Poi però rassicura quella parte di parlamentari che sono preoccupati per una possibile uscita dalla maggioranza di MoVimento 5 Stelle. 

Published in Nazionale

Nasce un nuovo gruppo parlamentare. L'annuncio in conferenza stampa del capo della Farnesina dopo l'incontro con Mattarella. "La guerra non e' uno show mediatico, sostenere i valori europeisti e atlantisti non è una colpa. 

Published in Attualità
Mercoledì, 22 Giugno 2022 08:43

Di Maio lascia M5s: "Uno non vale l'altro"

"Dovevamo scegliere da che parte stare della storia. Nasce un nuovo gruppo parlamentare. Già una sessantina i firmatari di "Insieme per il futuro". M5s: "Restiamo al governo". 

Published in Nazionale

Il premier nel suo intervento in vista del Consiglio europeo spiega come serva "un intervento Onu sul blocco del grano che sta creando una crisi umanitaria straordinaria". Poi ribadisce l'utilità delle sanzioni, "stanno funzionando", e l'accertamento delle responsabilità dei crimini di guerra, "saranno puniti"  Il discorso del capo del Governo è un passaggio delicato per le tensioni interne nel M5S. 

Published in Attualità

Fumata nera al vertice Governo-maggioranza sulla risoluzione per gli aiuti. Caos nel M5s, accuse a Di Maio: "Distorce la nostra linea politica". Il ministro: "Stupito e stanco degli attacchi". 

 

Published in Nazionale
Lunedì, 20 Giugno 2022 08:59

Guerre pentastellari

I contiani ritengono che Di Maio stia cercando lo strappo nascondendo il vero nodo del contendere. I fedelissimi del ministro degli Esteri pensano che l'atteggiamento di Conte sia una sorta di harakiri e che si ponga contro la posizione portata avanti dall'intero esecutivo. A essere a rischio è la tenuta del governo.

Published in Nazionale

Resta il nodo sull'invio di altre armi a Kiev, martedì al Senato possibile conta nelle votazioni al testo. I pentastellati chiedono di inserire la de-escalation militare e assicurano che "non e' in discussione la lealta' verso la Ue e l'Alleanza". Pd: "No a fughe in avanti". L'ambasciatore russo Razov: in Italia non tutti d'accordo sull'invio di armi. 

Published in Nazionale

Scontro nel partito, interviene Grillo. Cubeddu all’AGI: "L'ex premier più democratico del ministro degli Esteri". Nocerino: "Se Luigi volesse potrebbe ripresentarsi". 

Published in Nazionale

Utenti Online

Abbiamo 1037 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine