ANNO XI  Agosto 2017.  Direttore Umberto Calabrese

Caracas (Venezuela) - Ancora una volta Nicolas Maduro passa dalle parole ai fatti. Il nuovo Procuratore Generale del Venezuela Tarek Saab, insediato dalla Costituente dopo il licenziamento di Luisa Ortega Dìaz considerata una “ribelle”, ha formulato le accuse contro il suo predecessore, contro il marito German Ferrer, deputato d’opposizione, e contro diversi membri del vecchio team della Procura guidata da Ortega.

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) - Aunque la situación política y económica es cada vez más insostenible en Venezuela, el presidente Nicolás Maduro parece estar, de momento, a salvo de un golpe de Estado. El Ejército tiene poder en ministerios estratégicos y en una gran parte de la economía, incluido el sector del petróleo.

Published in Sociedad esp

Caracas (Venezuela) - “Attacco paramilitare di tipo terrorista”. Così i vertici delle forze armate venezuelane definiscono il tentativo d’assalto avvenuto domenica mattina alla base militare di Valencia, una delle più importanti del Paese. Ma il caotico intervento per reprimere quello che viene descritto come un golpe non ha impedito la fuga di parte del commando che, secondo lo stesso Presidente Nicolas Maduro, è fuggito con un carico di 93 kalashnikov e 40 lancia-granate.

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) - La nueva Asamblea Constituyente de Venezuela ha aprobado este sábado la destitución de la fiscal general, Luisa Ortega Díaz, y su inhabilitación para el ejercicio de cualquier cargo público.

Published in Política esp

Lo stop della Santa Sede arriva all'indomani della decisione della procuratrice generale del Venezuela, Luisa Ortega Diaz, che ha aperto una inchiesta per presunti brogli durante il voto per l'elezione della Costituente e ha chiesto che l'insediamento dell'Assemblea venga bloccato. Ma malgrado gli appelli che ormai da giorni arrivano da governi, leader politici e istituzioni, il governo va avanti e i 545 rappresentanti della Costituente, organismo con potere quasi illimitato, hanno fatto il loro esordio nel salone ellittico del Parlamento, a pochi metri dall'emiciclo nel quale siedono i deputati, in maggioranza oppositori di Maduro, e inizieranno a redigere la nuova Carta. E questo malgrado l'inchiesta aperta dalla procura per sospetti brogli alle elezioni

Published in Estera

Caracas (Venezuela) - Mentre il presidente Nicolas Maduro decide di posticipare la prima riunione dell’assemblea costituente per questo venerdì 4 agosto, l’Unione europea, per bocca dell’alto rappresentante per la politica estera Federica Mogherini, conferma la sua intenzione di non riconoscere il congresso e di stare studiando nuove misure coercitive se dovesse continuare a Caracas il mancato rispetto dei opprincipi democratici.

Published in Venezuela

Gli Stati Uniti chiedono il rilascio di Leopoldo Lopez e Antonio Ledezma, i due leader dell’opposizione venezuelana nuovamente arrestati dal Sebin, il Servizio bolivariano di Intelligence. La Casa Bianca parla apertamente di azioni della dittatura di Maduro, sottolineando che il Presidente venezuelano sia personalmente responsabile per la salute e la sicurezza degli arrestati.

Published in Venezuela
Mercoledì, 02 Agosto 2017 00:00

Clamor mundial contra Maduro

La sede de la ONU está siguiendo de cerca la evolución de la situación en Venezuela y el secretario general, Antonio Guterres, se mostró hoy "preocupado" por el aumento de las tensiones políticas en ese país.

Published in Cultura Esp

El presidente de la República Bolivariana de Venezuela, Nicolás Maduro, ha sido sancionado por el Departamento del Tesoro de los Estados Unidos.

Published in Política esp

Caracas (Venezuela) - Mentre Nicolas Maduro canta vittoria, l’opposizione venezuelana organizza nuove proteste, l’indomani del controverso voto per l’Assemblea Costituente, definito ‘‘un massacro e una frode elettorale’‘. I leader dell’opposizione hanno chiesto al popolo di scendere in piazza questo lunedì e anche mercoledì , giorno di insediamento della nuova Costituente. Per contestare le elezioni e per denunciare i morti di domenica. Il bilancio parla di almeno 12 vittime, che si vanno ad aggiungere al centinaio degli ultimi tre mesi.

Published in Venezuela

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

Attentato islamista a Barcellona 

Utenti Online

Abbiamo 1206 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine