ANNO XIV Novembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 20 Agosto 2017 00:00

NarCostituente. Un incubo materializzato.

Un'organo illegittimo può eliminare il Parlamento? È appena successo in Venezuela. La cosiddetta Assemblea Nazionale Costituente promossa da Maduro ha deciso di attribuirsi tutte le competenze riservate al parlamento. La notizia diffusa ieri in tarda serata conferma il consolidamento del totalitarismo nel paese.

Published in Venezuela

In una dichiarazione diffusa al termine di un vertice tra ministri degli Esteri, i paesi annunciano che non riconoscono la Costituente di Maduro, né gli atti che essa possa emanare, e manifestano il loro "pieno appoggio e solidarietà all'Assemblea nazionale", in mano all'opposizione.

Published in Estera

Lo stop della Santa Sede arriva all'indomani della decisione della procuratrice generale del Venezuela, Luisa Ortega Diaz, che ha aperto una inchiesta per presunti brogli durante il voto per l'elezione della Costituente e ha chiesto che l'insediamento dell'Assemblea venga bloccato. Ma malgrado gli appelli che ormai da giorni arrivano da governi, leader politici e istituzioni, il governo va avanti e i 545 rappresentanti della Costituente, organismo con potere quasi illimitato, hanno fatto il loro esordio nel salone ellittico del Parlamento, a pochi metri dall'emiciclo nel quale siedono i deputati, in maggioranza oppositori di Maduro, e inizieranno a redigere la nuova Carta. E questo malgrado l'inchiesta aperta dalla procura per sospetti brogli alle elezioni

Published in Estera

Caracas (Venezuela) - Rimossa la procuratrice generale “dissidente” Luisa Ortega Diaz in Venezuela. La guardia nazionale bolivariana ha impedito a lei e al suo staff l’accesso agli uffici. Poi l’assemblea costituente, insediatasi venerdì, ha votato all’unanimità a favore della sua destituzione.

Published in Venezuela
Città del Vaticano -  pubblichiamo il testo integrale del Comunicato della Segreteria di Stato sulla situazione in Venezuela:
Published in Estera

Caracas (Venezuela) - Mentre il presidente Nicolas Maduro decide di posticipare la prima riunione dell’assemblea costituente per questo venerdì 4 agosto, l’Unione europea, per bocca dell’alto rappresentante per la politica estera Federica Mogherini, conferma la sua intenzione di non riconoscere il congresso e di stare studiando nuove misure coercitive se dovesse continuare a Caracas il mancato rispetto dei opprincipi democratici.

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) - Quello che era un dubbio, ora sembra aver trovato conferma: le cifre riguardanti la partecipazione alle elezioni per l’Assemblea Costituente tenutesi domenica in Venezuela, sono state manipolate. È la SmartMatic, l’azienda incaricata della gestione del voto, ad affermarlo, durante una conferenza stampa a Londra.

Published in Venezuela

Gli Stati Uniti chiedono il rilascio di Leopoldo Lopez e Antonio Ledezma, i due leader dell’opposizione venezuelana nuovamente arrestati dal Sebin, il Servizio bolivariano di Intelligence. La Casa Bianca parla apertamente di azioni della dittatura di Maduro, sottolineando che il Presidente venezuelano sia personalmente responsabile per la salute e la sicurezza degli arrestati.

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) - La noche de este lunes, el alcalde metropolitano, Antonio Ledezma, le envió un nuevo mensaje a los venezolanos, en esta oportunidad en relación a los recientes comicios electorales, orquestados por el gobierno nacional, calificándolos de fraude constitucional.

Published in Cultura Esp
Martedì, 01 Agosto 2017 20:34

Il Prezzo della Verità.

Da stamattina gira in tutto il Mondo la notizia delle detenzioni di Leopoldo Lopez e Antonio Ledezma da parte della Polizia Politica di Maduro. L'improvvisa revoca degli arresti domiciliari in entrambi i casi lascia intravedere l'evidente disperazione che si respira a Miraflores.

Published in Estera

Utenti Online

Abbiamo 1059 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine