ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Bruxelles - Svolta europeista perM5S. Il 78,5% degli iscritti del Movimento ha approvato il passaggio, al Parlamento di Strasburgo, dagli euroscettici dell'Ukipal gruppoALDEguidato dal belgaGuyVerhofstadt. Lo rende noto il blog diGrillo

Published in Attualità

A través de un comunicado el Parlamento Europeo manifestó su confianza en que la nueva junta directiva de la Asamblea Nacional, encabezada por el diputado Julio Borges, pueda llevar “buen puerto el enorme reto de la reinstitucionalización del país”.

Published in Política esp

La delegazione del Movimento 5 Stelle Europa ha proposto la candidatura dell'eurodeputato Piernicola Pedicini a presidente del Parlamento europeo alle elezioni di metà mandato che si svolgeranno il 17 gennaio prossimo a Strasburgo.

Published in Attualità

Montevideo (Uruguay) - Diputados europeos y latinoamericanos se reunieron hoy en Montevideo para compartir estrategias sobre asuntos de interés global como la migración, el comercio y el terrorismo "estrechando alianzas estratégicas", con motivo de la sesión inaugural de la Asamblea Euro-Latinoamericana (Eurolat).

Published in Sociedad esp
Riceviamo e riceviamo 
 
STOP AI TAGLI ALLA SANITÀ PUBBLICA NEL TERRITORIO DI TARANTO: SI COMPROMETTE IL DIRITTO ALLA SALUTE IN UNA ZONA GIÀ AL COLLASSO»
 
Il piano di riordino ospedaliero voluto dal Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano - dichiara Eleonora Forenza, deputata europea de L'Altra Europa con Tsipras - gruppo GUE/NGL - risponde esclusivamente alla volontà di risparmiare sulla pelle delle persone. Si tagliano i posti letto e chiudono gli ospedali, nonostante l'emergenza sanitaria della provincia di Taranto. 
La chiusura del pronto soccorso e del reparto maternità dell'Ospedale “San Marco” di Grottaglie e del Pronto soccorso dell'Ospedale Nord “Moscati” di Taranto, decisi senza la previsione di interventi per sostituire i servizi soppressi, avranno effetti drammatici sull'intero territorio. Invece di aumentare gli investimenti nella sanità pubblica, si continua a mortificare un territorio dove le strutture ospedaliere esistenti già esplodono, in particolare il Santissima Annzunziata di Taranto. Già per molte visite ed esami specialistici le lunghe attese rendono tali prestazioni ben poco utilizzabili dal cittadino, che deve ricorrere sempre più spesso al privato. Per non parlare dei "viaggi della speranza" di pazienti in altre strutture ospedaliere regionali o fuori dalla regione. 
A nulla sono valse le proteste degli amministratori locali, dei cittadini e dei comitati territoriali, dei sindaci dal Prefetto. Emiliano conferma l’ennesimo taglio alla sanità jonica, dopo la chiusura degli ospedali di Massafra e Mottola. Io invece sostengo la lotta dei cittadini e dei comitati in difesa dell'Ospedale di Grottaglie e dell'Ospedale Nord di Taranto: la scelta della Regione Puglia compromette il diritto alla salute nella provincia di Taranto
Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Published in Taranto

Le organizzazioni di ricerca esortano il Parlamento Europeo a incoraggiare nella società ilrispetto per le consulenze scientifiche indipendenti e a condannare unanimemente e incondizionatamente i recenti attacchi all'EFSA (European Food Safety Authority), rinnovando il supporto alla ricerca e all'investigazione scientifica indipendente e promuovendo misure di prevenzione degli attacchi indirizzati a scienziati e strutture di ricerca.

L'iniziativa - lanciata il 1° luglio dall'EPSO, organizzazione accademica indipendente che rappresenta più di 226 istituti, dipartimenti e università di ricerca di oltre 30 paesi europei - è stata sottoscritta in prima istanza da 35 organizzazioni e sta raccogliendo adesioni in tutto il mondo.

L'adesione dell'Università Statale di Milano compare già nel primo aggiornamento della lettera aperta, che verrà pubblicato l'11 luglio sul sito dell'EPSO.

L'appello di ricercatori e scienziati prende le mosse dagli attacchi subiti di recente dall'EFSA, organismo per le consulenze scientifiche indipendenti sui rischi connessi all'alimentazione, che il 7 giugno ha ricevuto, nella sede di Parma, un pacco contenente materiale esplosivo indirizzato a uno dei suoi scienziati.Prince

firmatari della lettera aperta vedono in questo e in altri attacchi simili, che si stanno verificando in vari paesi nel mondo, unpericoloso atteggiamento di ostilità alla Scienza e per questo hanno deciso di reagire con forza appellandosi al Presidente del Parlamento Europeo, perché difenda l'apertura e la trasparenza dei processi scientifici e intellettuali.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Published in Milano

"Sull'Ilva assistiamo all'accanimento terapeutico di un governo e di una classe dirigente politica e industriale che, pur di non ammettere i propri tragici fallimenti e il coacervo di intrecci fatti di corruzione e malaffare, stanno infangando la magistratura e mettendo a rischio la vita degli operai e dei tarantini.

Published in Nazionale

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1076 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa