ANNO XIV Novembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Earth hour, WWF: oggi una maratona musicale digitale per il clima, Per partecipare basta postare un video per il clima con #EarthHour #UnOraPerItalia. Sabato 28 marzo sui social una maratona di artisti per il clima nel corso della giornata, fra loro Danilo Rea, Lo stato Sociale, Manuel Aspidi e tanti altri Tantissime idee per trasformare i più piccoli in esperti di natura e sostenibilità Link alla pagina web wwf.it/oradellaterra

Published in News Ambiente

Il 21 marzo è stata la Giornata Mondiale delle Foreste Nel 2019 sono bruciate l’Amazzonia e le foreste del cuore dell’Africa. A inizio 2020 in Australia sono andati in fumo 12 milioni di ettari. 

Published in News Ambiente

Lecce - Centinaia di volantini distribuiti alla cittadinanza e agli altri giovani presenti Oltre ad aver partecipato al corteo generale, gli ECOisti hanno realizzato flashmob con foto e video tra la curiosità dei presenti

Published in News Ambiente

Parleremo di un'importantescoperta "al di la' del sistema solare". C'è grande attesa per la conferenza stampa della NASA, annunciata per oggi con astronomi e scienziati da tutto il mondo.

Published in Estera

Quest’anno In Italia e solo in Italia la Settimana del Pianeta Terra dal 18 al 25 di Ottobre

Palmisano : “Rinvenuti nelle rocce di Capo Rama , nel Comune di Terrasini , importanti fossili che hanno consentito di datare la nascita delle rocce stesse”

“Rinvenuti numerosi fossili nelle rocce di Capo Rama , nel comune di Terrasini in Sicilia . Si tratta di grandi molluschi bivalvi del genere Megalodon e che consentono di datare le stesse rocce a 200 milioni di anni fa. Questi molluschi  possedevano gusci molto spessi”. Lo ha affermato Maria Emanuela Palmisano del Museo  di Storia Naturale di Terrasini.

“Nelle rocce si rinvengono parecchie  sezioni trasversali di queste conchiglie con la caratteristica forma a cuore o a zoccolo di cavallo.  Queste strane impronte - ha concluso Palmisano - nelle leggende popolari sono state interpretate come impronte degli zoccoli del diavolo.

Il promontorio di Capo Rama dunque presenta importanti peculiarità geologiche, sedimentologiche e paleontologiche . Le rocce infatti rappresentano la testimonianza dell’esistenza di un ambiente di tipo tropicale con grandi lagune di retroscogliera a moderata energia del moto ondoso, bordate da corpi  rocciosi costituiti da coralli, grandi molluschi bivalvi, spugne ed alghe ad impalcatura calcarea, interessata da occasionali eventi di tempesta”.

Grazie al Museo di Storia Naturale di Terrasini , i fossili rinvenuti saranno protagonisti della Settimana del Pianeta Terra in programma solo in Italia dal 18 al 25 di Ottobre ed organizzata da Silvio Seno dell’Università di Pavia , Rodolfo Coccioni dell’Università di Urbino con i più importanti Enti di ricerca esistenti in Italia .

Tutto il programma con tutti gli eventi è su www.settimanaterra.org

Published in News Ambiente

Utenti Online

Abbiamo 1113 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine