ANNO XIII  Marzo 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Ieri il segretario del Partito Democratico Matteo Renzi posta nella sua page di Facebook un messaggio sul Venezuela, io sia sulla sua pagina sia qui gli pongo delle domande e rimango in attesa di risposta a nome dei miei lettori italiani del Venezuela e in generale a nome dei due milioni di italiani di sangue del Venezuela, la ringrazio se mi dara risposta.

Published in Nazionale

Piazza Italia

Published in Venezuela

Piazza Italia

Published in Venezuela

Piazza Italia

Published in Venezuela

Piazza Italia

è un mensile cartaceo bilingue a diffusione gratuita e in vendita su tutto il territorio del Venezuela. Prima edizione Ottobre 2013 a diffusione gratuita sino al numero di Luglio-Agosto 2015

Tiratura minimo 10 mila copie max 30 mila con edizioni di 16 – 24 – 32 pagine Pagine a Colori 4 – 8 – 10 (tiratura e pagine a colori in base alla raccolta pubblicitaria)

Published in Venezuela
Mercoledì, 06 Luglio 2016 00:36

Pubblicità su Agorà Magazine e Piazza Italia

Il gruppo editoriale costituito in Italia da Spazio Agorà e in Venezuela dalla sua gemella Editorial Espacio Agora,

editano tre siti on line in lingua italiana, spagnola ed inglese: www.agoramagazine.it, (Agora magazine latino, Agora magazine europe), e un periodico cartaceo in Venezuela Piazza Italia el periodico de los italo venezolanos bilingue (italiano-

spagnolo) a diffusione in tutto il Venezuela.

I nostri siti hanno attualmente oltre 150 mila nuovi visitatori diari oltre 4 milioni di

nuovi utenti mese.

Piazza Italia ha una tiratura minima di 10 mila max 30 mila  copie distribuite gratuita in Ambasciata d'Italia, Consolati e vice consolati d'Italia, Case d'Italia, club italo e nella capitale a Caracas in tutti i ristoranti di cucina italiana, gelaterie e pasticcerie di italiani. Formato Tabloide pagine variano a secondo la raccolta pubblicitaria minimo 16 pagine a max 32 pagine

Piazza Italia è in vendita presso tutte le edicole principali del Venezuela al prezzo di 100 BsF

Piazza Italia è distribuito anche in PDF attraverso Agorà Magazine, reti sociali: Facebook e Twitter ed inviato via mail a 10 mila indirizzi mail

Come vedi numeri di tutto rispetto

La nostra offerta è la seguente:

1) Agorà Magazine (tre siti)

a) Banner di testata  a roteazione 500€ mese + Iva minimo contratto 3 mesi

2) Piazza Italia (cartaceo)

a) Pagina intera a colori 1000 € + Iva

b) Pagina intera bianco e nero 700 € + Iva

c) 1/2 pagina colori 500€ + Iva

d) 1/2 pagina B/N   300€ + iva

contratto di 3 mesi 10% sconto contratto di 6 mesi 20% sconto contratto 12 mesi 30% sconto pagamenti anticipati

3) Agorà Magazine + Piazza Italia

a) Banner + pagina intera a colori 1.400€ + Iva

b) Banner + pagina intera B/N 1.000 € + Iva

c) Banner + 1/2 pagina a colori 900€ + Iva

d) Banner + 1/2 pagina B/N 700€ + Iva

Contratto minimo tre mesi pagamento anticipato

conti del 20% per 6 mesi e 30% per 12 mesi pagamenti anticipati

Possibili implementi a costo zero un redazionale ed intervista a manager azienda.

Fatturazione e pagamenti Italia x Italia

Per acqusto spazio o informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Published in Footer ITA

Il gruppo editoriale costituito in Italia da Spazio Agorà e in Venezuela dalla sua gemella Editorial Espacio Agora,

editano tre quotidiani on line in lingua italiana, spagnola ed inglese: www.agoramagazine.it, (Agora magazine latino, Agora magazine europe), e un periodico cartaceo in Venezuela Piazza Italia el periodico de los italo venezolanos bilingue (italiano-

spagnolo) a diffusione in tutto il Venezuela.

Published in Economia & Finanza

Piazza Italia

è un mensile cartaceo bilingue a diffusione gratuita e in vendita su tutto il territorio del Venezuela. Prima edizione Ottobre 2013 a diffusione gratuita sino al numero di Luglio-Agosto 2015

Tiratura minimo 10 mila copie max 30 mila con edizioni di 16 – 24 – 32 pagine Pagine a Colori 4 – 8 – 10 (tiratura e pagine a colori in base alla raccolta pubblicitaria)

Distribuito: Ambasciata d'Italia, Consolati e vice consolati d'italia, in tutte le Case d'Italia, Club Italo, Camera di Commercio Italo-venezuelana.
A Caracas e distribuito: nei ristoranti di cucina italiana, pasticcerie, bar e gelaterie di italiani o ritrovo di italiani, e nelle più importanti edicole della Capitale venezuelana. Tiratura mese ultima edizione 10.000 copie pagine 24.

Dal mese di settembre 2015 in vendita nelle principali edicole del Venezuela al prezzo di 100 bsF e un 1\4 a diffusione gratuita come sopra descritto.

Rubriche ed articoli di politica, cultura, società, arte, design, spettacolo, viaggi, sport, moda, benessere, gastronomia ed impresa.

Director Umberto Calabrese

Director Editorial Nunzia Auletta

Director Responsable Enza Beltrone

Jefe de Redacion Elizabeth Garcia (reale direttore responsabile per le leggi del Venezuela)

Vice diretore Roberto De Giorgi

Coordinatrice di redazione  Rosymer Rodrigez

Grafic designer Hector Merino

Può scaricare il Pdf di Piazza Italia on un clik sulla foto

Puede descargar el PDF de Piazza Italia en un click en la foto

 

 

         Piazza Italia Giugno 2016

 

Causa mancanza di carta in Venezuela da settembre 2015 ad Aprile 2016 non siamo usciti da Maggio 2016 usciamo solo in edizione PDF

Published in Venezuela

Piazza Italia

è un mensile cartaceo bilingue a diffusione gratuita e in vendita su tutto il territorio del Venezuela. Prima edizione Ottobre 2013 a diffusione gratuita sino al numero di Luglio-Agosto 2015

Tiratura minimo 10 mila copie max 30 mila con edizioni di 16 – 24 – 32 pagine Pagine a Colori 4 – 8 – 10 (tiratura e pagine a colori in base alla raccolta pubblicitaria)

Distribuito: Ambasciata d'Italia, Consolati e vice consolati d'italia, in tutte le Case d'Italia, Club Italo, Camera di Commercio Italo-venezuelana.
A Caracas e distribuito: nei ristoranti di cucina italiana, pasticcerie, bar e gelaterie di italiani o ritrovo di italiani, e nelle più importanti edicole della Capitale venezuelana. Tiratura mese ultima edizione 10.000 copie pagine 24.

Dal mese di settembre 2015 in vendita nelle principali edicole del Venezuela al prezzo di 100 bsF e un 1\4 a diffusione gratuita come sopra descritto.

Rubriche ed articoli di politica, cultura, società, arte, design, spettacolo, viaggi, sport, moda, benessere, gastronomia ed impresa.

Director Umberto Calabrese

Director Editorial Nunzia Auletta

Director Responsable Enza Beltrone

Jefe de Redacion Elizabeth Garcia (reale direttore responsabile per le leggi del Venezuela)

Vice diretore Roberto De Giorgi

Coordinatrice di redazione  Rosymer Rodrigez

Grafic designer Hector Merino

Può scaricare il Pdf di Piazza Italia on un clik sulla foto

Puede descargar el PDF de Piazza Italia en un click en la foto

        

Piazza Italia Maggio 2016

Causa mancanza di carta in Venezuela da settembre 2015 ad Aprile 2016 non siamo usciti da Maggio 2016 usciamo solo in edizione PDF

 

Published in Venezuela

Caracas (Venezuea) - Il 24 settembre pv, l'Istituto Italiano di Cultura di Caracas IIC diretto da Erica Berra con Italicum e culturale Trasnocho, nel Centro culturale Trasnocho presso il Centro Commerciale del Paseo nel bel quartiere La Mercedes del municipio Baruta organizzano una serie di eventi, spiega la direttrice IIC dott.ssa Erica Berra: "si vuole fare un omaggio a Milano e il World Expo 2015. Con da una parte il  concerto della artista venezuelana Biella da Costa, che canterà le canzoni più rappresentarive di  Mina., una conferenza sulla moda, architettura e design a cura di Umberto Calabrese designer e direttore di Piazza Italia e Agoràmagazine, e dall'altra parte  la mostra fotografica "Notte esclusivo" Mino Vita fotografo, aprirà promosso Malerba dalla Fondazione Milano: 30 fotografie spettacolari di una notte di Milano, che una volta ha abbandonato la sua vita frenetica, è circondato da un'atmosfera surreale che circonda completamente".

CONCEPT

Si tratta di una raccolta di fotografie degli straordinari panorami che dagli ultimi piani degli hotel cinque stelle di Milano solo i turisti e pochi altri fortunati hanno avuto la possibilità di ammirare. Scatti notturni che propongono una città diversa dall'immaginario ufficiale, una Milano che si allontana dalla sua quotidiana velocità per emergere in un'atmosfera quasi surreale che l'avvolge interamente lungo i quattro punti cardinali. Panorami affascinanti che contribuiranno a far conoscere e a ricordare ulteriormente la città in tutto il mondo.

INTRODUZIONE

Milano, da sempre capitale economica d'Italia, non poteva certo rimanere indifferente all'idea di entrare a far parte della ristretta cerchia delle metropoli europee e mondiali.
Per assecondare questa vocazione, negli ultimi anni sono state realizzate opere sorprendenti firmate da architetti di fama internazionale, che da sempre sono al centro dell'acceso dibattito che oppone favorevoli e contrari allo sviluppo di un'architettura verticale, in contrapposizione ad una storia di città orizzontale. In verità già dagli anni '50 si assisteva a tentativi di mostrare al resto dell'Europa che anche Milano poteva vantare le sue torri, con progetti come la torre Velasca, la torre Galfa e il grattacielo Pirelli che insieme ad altri famosi edifici nel tempo avrebbero fatto storia. Opere straordinarie che si mescolano sapientemente con palazzi, cupole e campanili, formando insieme una rete di punti di riferimento che orientano lo sguardo quando si ammira il panorama della città dall'alto.
A tutto ciò da qualche anno si è aggiunto quanto di meglio l'iperarchitettura può offrire attuando con successo il processo di spettacolarizzazione dell'immagine della città, per offrire al pubblico un nuovo skyline sicuramente più adatto al ruolo di metropoli mondiale.
E' proprio questo momento di transizione epocale il soggetto di questa mostra. Un convinto tentativo di testimoniare la memoria di un consueto paesaggio urbano, nel momento in cui si trasforma freneticamente in una quotidiana dimensione spettacolare, nel nome di un neorinascimento urbanistico.
Per farlo si è scelto un punto di vista esclusivo: quello offerto dagli ultimi piani degli hotel cinque stelle all'uomo d'affari e al turista fortunato. Una Milano notturna che, abbandonata la sua quotidiana frenesia, si circonda di una atmosfera surreale che l'avvolge interamente.

MOSTRA

La mostra è composta da 36 fotografie orizzontali stampate su carta fotografica e montate su un supporto denominato "piuma" che garantisce, oltre alla rigidità, anche una notevole leggerezza. Quest'ultima caratteristica consente di abbattere i costi di spedizione ed eventualmente di trasportare le fotografie al seguito di un passeggero nella stiva dell'aereo. Inoltre il supporto ha uno spessore di 10 mm, quindi non necessita di ulteriore cornice e assicura all'esposizione una pregevole estetica.
Le dimensioni delle foto possono variare in base alle caratteristiche delle sedi espositive e possono essere scelte fra due formati: 50x75cm e 70x105cm. Per le stesse ragioni anche il numero di immagini che compone la mostra può subire variazioni e può essere ridotto fino a 10 soggetti, oltre i quali si sconsiglia di procedere per non diminuire l'effetto spettacolare della raccolta.
Per quanto riguarda l'allestimento si consiglia di appendere le fotografie cercando di rispettare, tra una e l'altra, una distanza di almeno 50cm per il formato piccolo e almeno 70cm per il formato grande. In linea di massima per la soluzione minima con foto 50x75cm occorre uno sviluppo lineare di circa 15m e una superfice di 20mq (5x4m). In ogni caso gli organizzatori sono a disposizione per le verifiche su pianta dello spazio da utilizzare ed eventuali variazioni all'allestimento di base.
Completa l'esposizione un pannello colophon 70x100cm verticale, da sistemare all'inizio o all'ingresso della mostra, contenente crediti, patrocini, eventuali sponsor e descrizione del progetto con testo inglese o a richiesta con testo della nazione ospitante.
L'illuminazione da riservare all'esposizione non presenta particolari esigenze, purché venga garantita la corretta percezione delle immagini trattandosi di soggetti notturni. Senza ombra di dubbio una luce concentrata su una o su gruppi di foto, valorizzare maggiormente la mostra.

Per ammortizzare i costi di spedizione si richiede la disponibilità per una durata minima di 2 settimane di
esposizione.

TOUR INTERNAZIONALE

L'intenzione degli organizzatori è quella di realizzare una serie di esposizioni all'estero, coinvolgendo, ma
non solo, le città gemellate con Milano:
• San Paolo,
• Toronto,
• Chicago,
• Melbourne,
• Tel Aviv,
• Cracovia,
• San Pietroburgo,
• Osaka,
• Shangai,
• Lione,
• Zurigo.

PATROCINIO

L'evento è patrocinato da:
• Comune Milano,
• Città Metropolitana di Milano,
• Regione Lombardia.


LIBRO


Le fotografie sono state raccolte in un libro che dallo scorso maggio si trova in tutte le librerie italiane, proprio in occasione dell'apertura di EXPO. Il libro sarà disponibile anche per la vendita all'estero.

Titolo: Notturno esclusivo
Autore: Mino Di Vita
Editore: Fondo Malerba per la Fotografia
Formato: 30x24 cm (aperto 60x24)
Rilegatura: brossura filo refe
Pagine: 80 stampa a colori su carta Gardapat Kiara gr.200.
Copertina: cartonata
testo: ita/eng
ISBN: 9788899170011
Link per visione l'anteprima del libro:
http://issuu.com/fondomalerbaperlafotografia/docs/notturno_esclusivo?utm_source=conversion_success
&utm_campaign=Transactional&utm_medium=email

AUTORE

Mino Di Vita ha studiato scenografia all'Accademia di Belle Arti di Brera e successivamente si è laureato in lettere e filosofia all'università degli studi di Bologna.
Dalla metà degli anni Ottanta ha fotografato la società nei suoi diversi aspetti fino a concentrare il suo interesse sulle connessioni tra l'uomo e i luoghi a cui è legato, indagando le atmosfere che ne derivano in conseguenza al trascorrere del tempo.
Ha realizzato progetti di ricerca su Venezia, Milano, Londra, Tokyo e altre metropoli nel mondo.
Ha esposto all'interno di gallerie, istituzioni e fiere d'arte internazionali, sue opere fanno parte della collezione Malerba a Milano e della collezione Seto a Tokyo.
E’ autore di libri fotografici e importanti agenzie in Cina, Corea e Giappone promuovono il suo lavoro nel mondo. Mino Di Vita è nato a Trapani nel 1963, vive a Milano e lavora tra Milano e Tokyo (minodivita.com).

mostre:

2014 | DALLA MIA FINESTRA GUARDO E VEDO, Spazio Urban Center, Milano
a cura di Roberto Mutti [SOLO]

2014 | MIA Milan Image Artfair, Milano

2013 | THE SPIRIT OF A PLACE, Galleria PlaceM, Tokyo - Giappone
a cura di Masato Seto [PERSONALE]

2013 | THE SPIRIT OF A PLACE, Galleria DAMarte, Magenta (MI) [PERSONALE]

2013 | THE SPIRIT OF A PLACE, Roonee Gallery, Tokyo - Giappone
a cura di Toshi Shinoara [PERSONALE]

2012 | CONTROFORMA, Art Space Purl, Daegu - Corea del sud
a cura di Okreal Kim [COLLETTIVA]

2012 | DAEGU ART FAIR, EXCO, Daegu - Corea del sud [COLLETTIVA]

2012 | KUNSTART BIENNALE ARTE, centro esposizioni, Bolzano [COLLETTIVA]

2011 | ALTE VISUALI, Palazzo del Broletto, Como
a cura di Luisella Longobardi [PERSONALE]

2011 | STRADE E CITTA', Galleria Lorenzelli Arte, Milano
a cura di Alessandro Malerba [COLLETTIVA]

2011 | ALTE VISUALI, Villa Serbelloni, Bellagio
a cura di Luisella Longobardi [PERSONALE]

2011 | JUST UNUSUAL VISIONS, eventi collaterali 54a Biennale Arte, Oi Va Voi Gallery, Venezia
a cura di Roman Tcherpak [PERSONALE]

2008 | VITE DA STORIA, Magazzini Pane Quotidiano, Milano [PERSONALE]

Bibliografia:

2015 | NOTTURNO ESCLUSIVO, edizioni Fondo Malerba per la Fotografia, Milano

2014 | DALLA MIA FINESTRA GUARDO E VEDO, catalogo, edizioni Fondo Malerba per la Fotografia, Milano

2012 | DAEGU ART FAIR, catalogo, Galleries' Association, Daegu South Korea

2012 | KUNSTART BIENNALE ARTE, catalogo, Lars, Bolzano

2011 | ALTE VISUALI, edizioni Lab63, Milano

2011 | MY BEST FRIEND, edizioni Lab63, Milano

2008 | VITE DA STORIA, edizioni PQ, Milano

ORGANIZZAZIONE

L'organizzazione è affidata al Fondo Malerba per la Fotografia, una struttura ideata per promuovere in Italia e all'estero la fotografia artistica in ogni suo ambito. Il Fondo ha al suo attivo l'organizzazione di numerosi tra mostre, attività didattiche ed eventi collaterali realizzati in collaborazione con artisti, curatori, critici e docenti universitari provenienti dalle più importanti istituzioni italiane e straniere. Inoltre l'associazione gestisce la conservazione della collezione Malerba, una delle più apprezzate collezioni di fotografia storica e contemporanea a livello nazionale che raccoglie le opere di celebri autori di fama mondiale e dei nuovi protagonisti della fotografia italiana.

HOTEL COINVOLTI NEL PROGETTO

• THE WESTIN PALACE, MILAN

• CHATEAU MONFORT

• TOWNHOUSE GALLERIA

• BOSCOLO MILANO

• PARK HYATT, MILAN

• CARLTON HOTEL BAGLIONI

• HOTEL PRINCIPE DI SAVOIA

• GRAND HOTEL ET DE MILAN

• FOUR SEASONS HOTEL MILANO

• THE GRAY

• HOTEL MAGNA PARS SUITES MILANO

• MELIA' MILANO

• BULGARI HOTEL MILANO

• PALAZZO PARIGI HOTEL & GRAND SPA MILANO

• EXCELSIOR HOTEL GALLIA

• HOTEL PIERRE MILANO

Published in Venezuela

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1268 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa