ANNO XVI Maggio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Giovedì, 03 Febbraio 2022 17:16

Il segnale della Lega nel giorno di Mattarella

Dietro la scelta della Lega di non votare in Cdm le misure anti covid per la scuola molti commentatori vedono un Salvini che “vuole restare al governo, ma a modo suo, facendo molto rumore”.

Published in Economia & Finanza

La partita del Quirinale, questa volta, era strettamente legata a quella del governo. Lo sapevano i cittadini comuni così come ne erano consapevoli gli investitori dei grandi fondi e delle banche d'affari che ogni giorno fanno muovere la finanza globale. 

Published in Economia & Finanza

Mancano all'appello almeno 65 voti, considerate le assenze giustificate e quelle fisiologiche.

Published in Attualità

Il monito del leader di Iv: "Se si porta il premier come candidato allo scrutinio segreto, lo si elegge, perché esporlo a una bocciatura dell'Aula significherebbe perderlo sia per il Colle sia per il governo". 

Published in Nazionale

"Qui, Quo, Qua fanno stesso tweet e zio Paperone si è ritirato". 

Published in Cronaca

Il leader di Forza Italia per ora non cede nella sua corsa al Quirinale. Salvini ha prefigurato un 'piano B' e nella Lega continua a prevalere la tesi che occorra andare su un'altra figura del centrodestra che potrebbe avere più chance.

Published in Nazionale
Martedì, 18 Gennaio 2022 11:01

Le donne e l'elezione a Colle sempre mancata

"Il paese ormai è maturo" per un presidente donna, si sente ripetere a ogni cambio di presidenza. Ma il Parlamento non rispecchia il refrain.

Published in Attualità

Da lunedì in Parlamento un comitato permanente del centrodestra per "fiutare l'aria" alla luce del sole.

Published in Attualità

Il leader di Forza Italia ha formalmente ottenuto l'impegno di tutti i leader dei partiti di centrodestra a sostenerlo nell'eventuale corsa al Colle.

Published in Nazionale

Il Cavaliere respingerà il pressing di Matteo Salvini e Giorgia Meloni che pretendono garanzie sui numeri. Per il centrodestra c'è il rischio di 'una partita al buio'. Continua il niet del centrosinistra. Letta: "Il dialogo deve avvenire su un nome condiviso, di una personalità istituzionale, non di un capo partito".

Published in Attualità

Utenti Online

Abbiamo 870 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine