ANNO XIII Settembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Di seguito la lettera che il consigliere regionale Gianni Liviano ha indirizzato al direttore della Raffineria Eni di Taranto in seguito all’incidente verificatosi martedì 21 agosto, nelle prime ore del pomeriggio, all’interno dello stabilimento e che ha causato l’emissione di sostanze nell’aria e, a quanto pare, uno sversamento di idrocarburi in Mar Grande.

Published in News Ambiente

Lettera aperta al presidente della regione Puglia dott. Michele Emiliano e al Sindaco di Grottaglie Avv. Ciro D’Alò.

Published in Taranto

In  una diretta facebook di Emiliano, da poter vedere qui si mostra in conferenza stampa l'eccazionale successo del Policlinico di Bari dove è stato eseguito un trapianto di rene incrociato (modalità cross-over) che permetterà di allungare la vita di quattro persone, evitando loro la dialisi, con l'utilizzo di un solo organo da donatore deceduto.

Published in Salute & Benessere

Premiati Marcello Masi, Rocco Tolfa e Riccardo Cotarella Degustazioni, masterclass, spazio-enoteca, talk show,spettacoli e il concerto finale di Teresa de Sio

Published in Costume & Società

Intervento che potete ascoltare giù del consigliere regionale Gianni Liviano che con passione indica il suo ruolo, dopo essere stato 'cacciato' dalla maggioranza di Emiliano

“Emarginano Taranto emarginando me. La dichiarazione dei capigruppo di estromissione mia e di Borraccino oltre ad essere un errore politico ed un'offesa per la democrazia è anche un ulteriore schiaffo in faccia per i tarantini.

Published in Taranto

È un fiume in piena, quasi un’assonanza col nome della via della sede dell'associazione Le Città che vogliamo, dove si svolge la conferenza stampa, attorniato da telecamere e fotografi fa persino fatica, si sente cacciato? “nient’affatto” il tema è un altro. Noi ricordiamo.

Published in Taranto

“Apprendo che i capigruppo di maggioranza, in una nota diramata alla stampa, hanno deciso che io sono fuori dalla stessa.

“L’idea di fondo è sempre stata quella di offrire a Taranto prospettive di sviluppo che la emancipino dall’attuale situazione di one company town ovvero di città che ha affidato interamente il suo destino alla siderurgia, all’Ilva in particolare. Con questo intendimento e per questi scopi è nata la legge regionale speciale per Taranto”.

Published in Taranto

“Ti chiedo di considerare la possibilità di sospendere a stretto giro di tempo il pagamento dell’IRBA. È un tributo che grava sensibilmente su bilanci e gestione di molte aziende ed è oggetto di procedura di infrazione in ambito europeo perchè la Commissione Europea l'ha giudicata come una gabella utilizzata senza finalità specifiche se non quelle generiche, e vietate, di mera cassa”.

Utenti Online

Abbiamo 1033 visitatori e nessun utente online