ANNO XIV Maggio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Una donna vittima di revenge porn denuncia tre persone. Ha dell'incredibile la vicenda accaduta a una donna di 40 ani che vive a Brescia.

Published in Brescia

Casi come quello che ha spinto al suicidio Tiziana Cantone non devono più accadere. Per questo i pentastellati hanno depositato al Senato una proposta di legge che mira a punire con il carcere chi pubblica materiale sessualmente esplicito senza il consenso delle persone interessate

Come soluzione, il social network propone agli utenti di inviargli le loro foto senza vestiti per poterli riconoscere. Ma l'idea non sembra piacere

Il fenomeno della diffusione sul web di immagini pornografiche private, spesso rubate, sta diventando una vera e propria emergenza sociale. Per contrastarlo, Facebook ha deciso di emanare nuove norme di sicurezza e lo fa sapere con un blogpost di Antigone Davis, Capo della Sicurezza Globale.

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1097 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa