ANNO XIV Agosto 2020.  Direttore Umberto Calabrese

"L’addio al carbone in Italia è stato fissato al 2025. E questo addio riguarderà da vicino alcuni impianti, tra cui quello Cerano (Brindisi). L'Enel ha dichiarato che sostituirà il carbone con un mix di rinnovabili e impianti a gas.

Published in News Ambiente

Il rapporto dell'European Fiscal Board lo conferma: l'#austerity ha affossato le spese in istruzione, infrastrutture, ricerca e sviluppo, colpendo soprattutto i Paesi del #Sud.

Published in Economia & Finanza

"Uno Statuto speciale per il Sud Italia. Il Movimento 5 Stelle sostiene la proposta che il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte porta oggi a Bruxelles. La spaccatura dell'Europa secondo un asse Nord-Sud è inaccettabile e non più sostenibile.

Published in Economia & Finanza

La segnalazione da parte di ARPA relativa allo sforamento dei limiti di emissione non può che destare preoccupazione.

Pertanto, in attesa degli approfondimenti tecnici, è necessario far notare quanto importante sia l'argomento della immunità seppur parziale di cui dal 6 settembre gode il Gestore, poiché essa non deve in alcun modo evitare l'applicazione del principio di "chi inquina paga" né mettere lavoratori e cittadini in pericolo.

Oggi scade l'immunità totale regalata dal governo Renzi, ed inizia un nuovo percorso sanzionatorio che dipenderà dal rispetto del Piano Ambientale.

Non siamo affatto d'accordo neppure a una immunita parziale in quanto viola direttive europe ed è incostituzionale. Ma è comunque necessario precisare che anche quando riusciranno a dimostrare che eventuali violazioni dipendono dall'applicazione del Piano, sono comunque tutelate la sicurezza e la salute dei lavoratori e dei cittadini con i mezzi a disposizione della pubblica amministrazione e degli enti locali.

È importante che gli enti di controllo approfondiscano i dettagli dell'accaduto, le motivazioni e gli inquinanti emessi al fine di tutelare la sicurezza nei luoghi di lavoro e la salute pubblica, permettendo a chi di dovere di emanare provvedimenti anche in urgenza.

Intanto il nuovo Governo si adoperi per rendere obbligatoria la Valutazione del danno sanitario preventivo e attuare la revisione dell' AIA, che, viste le condizioni 

Eurodeputata del Movimento 5 Stelle

Published in News Ambiente

"Lo diciamo da sempre: i fondi europei per lo sviluppo dei nostri territori, come il Fesr o i fondi della Politica agricola comune, non devono venire conteggiati nei calcoli del Patto di stabilità.

Published in Attualità

"La morte di una donna nigeriana in un capannone di Metaponto ci ricorda la situazione di degrado e sfruttamento in cui vivono migliaia di braccianti, soprattutto migranti, in tutta Italia.

Published in Economia & Finanza

"Spetta alla magistratura accertare le responsabilità sulla morte di Cosimo, ma un fatto è un fatto: ancora una volta Taranto piange un morto sul lavoro all'Ilva.

“Le scorte ittiche pescate nelle acque italiane sono andate esaurite il 6 aprile scorso. Questo dimostra la nostra forte dipendenza dalle importazioni di pesci, crostacei e molluschi, un settore nel quale l’Italia dovrebbe primeggiare nel mondo. In Europa c'è un sovrasfruttamento delle risorse ittiche che va fermato.

Published in Economia & Finanza

"Ci sono voluti anni e le pressioni che ho esercitato personalmente sulla Commissione europea, ma alla fine qualcosa sembra muoversi: il Comune di Taranto ha messo a bando la gestione di una delle 5 strutture socio-educative nel quartiere Tamburi, costate 3 milioni di euro di fondi Ue e abbandonate per anni.

Published in Cronaca

"La revoca dell'imunnità penale nei confronti di chi gestisce l'ex Ilva è un atto sacrosanto. Il M5S ha dovuto gestire una patata bollente confezionata dai precedenti governi, sulle cui misure il gip di Taranto ha sollevato questioni di legittimità costituzionale, compreso il caso dell'immunità. Immunità che va tolta.

Published in Attualità

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1088 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa