ANNO XIII Novembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

La coalición de Centro Derecha encabezada por la Liga, el partido de derecha del exministro del Interior Matteo Salvini, ganó las elecciones regionales en Umbria (centro de Italia) y se impuso por más de 20 puntos ante la alianza de centro-izquierda.

Published in Política esp

Secondo i dati dell'organizzazione della Lega nella piazza di San Giovanni si sono riunite 200 mila persone. Giorgia Meloni e il leader della Lega attaccano Beppe Grillo. Salvini: 'Qui italiani coraggiosi' Berlusconi: "Avviso di sfratto per il governo". Meloni lancia patto anti-inciucio: "Mai più con Pd e M5S"

Published in Attualità

Per una volta Matteo Salvini e Matteo Renzi si ritrovano dalla stessa parte della barricata. A metterli d'accordo è Silvio Berlusconi, indagato per le stragi del '93 e il fallito attentato al giornalista Maurizio Costanzo. Il leader della Lega e quello di 'Italia Viva' difendono il Cav sui social. Il primo a parlare pro Silvio, in mattinata e via Twitter, è l'ex premier: ''Sostenere 25 anni dopo, senza uno straccio di prova, che Berlusconi sia il mandante dell'attentato mafioso contro Maurizio Costanzo significa fare un pessimo servizio alla credibilità delle istituzioni italiane, di tutte le istituzioni".

 
Published in Attualità
Venerdì, 27 Settembre 2019 15:29

Renzi: "Berlusconi indagato senza prove"

"Sostenere 25 anni dopo, senza uno straccio di prova, che Silvio Berlusconi sia il mandante dell’attentato mafioso contro Maurizio Costanzo significa fare un pessimo servizio alla credibilità delle Istituzioni italiane. Di tutte le istituzioni". Lo scrive su Twitter Matteo Renzi. "Ho sempre detto che rispetto i magistrati e aspetto le sentenze definitive, quella della Cassazione. Confermo questo giudizio - spiega ancora l'ex premier via Facebook -. Ma vedere che qualche magistrato della procura della mia città da anni indaghi sull'ipotesi che Berlusconi sia responsabile persino delle stragi mafiose o dell'attentato a Maurizio Costanzo mi lascia attonito".

Published in Nazionale

"Nelle prossime ore vedrò Berlusconi e la Meloni alla luce del sole". "Parleremo sia di elezioni regionali che di quelle Politiche" e "proporrò un patto, l’Italia del sì contro l’Italia del no". Ad affermarlo in un'intervista a 'Il Giornale' è il vicepresidente del Consiglio e leader della Lega, Matteo Salvini che quindi non esclude Berlusconi e Forza Italia: "io non escludo nessuno, questo non è il momento di escludere ma di includere il più possibile. Penso anche ai governatori e ai tanti grillini positivi che abbiamo conosciuto. Non tutti i Cinque stelle sono come Fico o Di Battista".

Published in Nazionale

Evitare la scissione e rilanciare la presenza del partito al Sud. Dopo la scoppola elettorale, il leader azzurro riorganizza FI per rilanciarsi e non perdere altro terreno nei confronti della Lega. Ci riuscirà?

Published in Attualità

"Il centrodestra è ineliminabile in Italia e quindi dobbiamo sempre andare d'accordo". Così il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha risposto ai cronisti che gli hanno chiesto quali sono i suoi rapporti con il ministro dell'Interno, e suo alleato della Lega, Matteo Salvini, dopo le tensioni sulle nomine Rai. L'ex premier ha parlato ai cronisti dalla sua auto, mentre lasciava l'ospedale San Raffaele dopo lo scontro sulla presidenza Rai.

Published in Nazionale
Mercoledì, 30 Maggio 2018 19:11

I sospetti di Silvio Berlusconi

Non rispondiamo alle provocazioni... Silvio Berlusconi ha riunito lo stato maggiore di Fi a palazzo Grazioli per fare il punto della situazione dopo il fallimento del governo giallo-verde per il muro contro muro tra M5S-Lega e Colle. All'incontro erano presenti i capigruppo Anna Maria Bernini, Maria Stella Gelmini, l'ex presidente dei deputati Renato Brunetta, il vicepresidente della Camera, Mara Carfagna e Giorgio Mulè, portavoce unico dei gruppi. Sul tavolo ancora una volta il nodo dell'alleanza con il Carroccio.

Published in Attualità

"Prendiamo atto con rispetto delle decisioni del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e osserviamo con preoccupazione l'evolversi della situazione politica. Come sottolineato dal Presidente Mattarella in un momento come questo il primo dovere di tutti è difendere il risparmio degli italiani, salvaguardando le famiglie e le imprese del nostro Paese".

Published in Attualità

Forza Italia voterà no alla fiducia al governo M5S-Lega. Lo annuncia ufficialmente Silvio Berlusconi con una nota diffusa da Fi prima del suo arrivo a Roma per le consultazioni con il premier incaricato Giuseppe Conte.

Published in Nazionale

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1051 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa