ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Centinaia di persone, striscioni, qualcuno con solo due persone: "ci avevano detto che venivano", a dare testimonianza della presenza di una associazione, molti visi noti, musica, balli africani, insomma è questa voglia di opposizione che il 19 gennaio 2019 ha attraversato le strade del Borgo di Taranto in opposizione al decreto Salvini contro i migranti.

Mercoledì, 28 Novembre 2018 08:24

Il decreto Sicurezza spiegato punto per punto

Dalla protezione internazionale ai rimpatri, dai beni sequestrati alla mafia al ritorno del reato di blocco stradale: ecco cosa cambia con il provvedimento bandiera della Lega

Published in Attualità
Lunedì, 29 Ottobre 2018 00:00

Anci - Le scelte del governo sono allarmanti

La pace fiscale è una dichiarazione di guerra ai Comuni; lo smantellamento del sistema Sprar rischia di farci fare veloci passi indietro sul fronte dell’immigrazione e dell’accoglienza; riconquistare le risorse del ‘bando periferie’ è una vittoria ottenuta grazie all’unità.

Published in Attualità

Riace è il simbolo di quello che si palesa all'orizzonte, una stretta sullo Sprar, questo sistema di accoglienza che viene gestito direttamente dai comuni. Ma anche il primo atto di censura verso questo modo di pensare in positivo. Sospeso il film di Beppe Fiorello su Riace.

Published in Attualità

L’Associazione Salam, ONG di cooperazione internazionale ed ente gestore dello SPRAR di Martina Franca, fin dalla sua fondazione, è impegnata nella difesa della causa Saharawi, popolo che sopravvive con dignità, da oltre 40 anni, in condizioni precarie in un territorio ostile, colpito dalla non applicazione del diritto internazionale sull’autodeterminazione dei popoli.

Published in Costume & Società

Fino a seimila posti in più messi a disposizione volontariamente dai Comuni per l'accoglienza dei migranti nell'ambito del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar).

Published in Cronaca

Utenti Online

Abbiamo 883 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine