ANNO XIII Settembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

L’Ucraina è a Taranto con una importante e numerosa delegazione di rappresentanti istituzionali e imprenditori, guidata da Kostiantyn Cura, Viceministro per l’Energia della Ucraina, e da Viktor Hamotskyi Console Generale dell'Ucraina a Napoli, per creare accordi di partenariato e di collaborazione internazionale.

Published in Attualità

Riceviamo e pubblichiamo nota di Angelo Di Lena della segreteria provinciale della Lega su Pulsano. Da tempo abbiamo pubblicato note del consigliere di opposizione, ora questa notizia che lo riguarda dovrebbe cambiare tutto, forse. Questo il suo comunicato.

Published in Costume & Società

Martedì 17 settembre Castello Aragonese e Sala consiliare Provincia di Taranto Mercoledì 18 settembre Hotel Mon Reve Taranto Partenariato e Cooperazione Internazionale Pubblico /Privato fra Città, Imprenditori e Professionisti per l’uso sostenibile ed ecocompatibile dei territori

Published in Economia & Finanza

"Con la nomina del tarantino Mario Turco a sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alla Programmazione economica e investimenti la città di Taranto avrà ancora più rilevanza, di quanta ne ha avuta fino ad oggi, nell'agenda di governo".

Published in Attualità

E’ fatta. Il Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia arriva ufficialmente a Taranto nella Cittadella della Carità. La riunione di insediamento della Conferenza dei Servizi Decisoria, guidata dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, ha deciso che la sede del Corso sarà la Cittadella e che l’attività didattica partirà il 14 ottobre 2019.

Published in Salute & Benessere

INTERROGAZIONE DEL GRUPPO CONSILIARE “ARTICOLO UNO”: PORRE FINE AGLI ABUSI DI OCCUPAZIONE AREE PUBBLICHE. LIBERARE E RESTITUIRE I MARCIAPIEDI AI PEDONI.

Published in Taranto

La segnalazione da parte di ARPA relativa allo sforamento dei limiti di emissione non può che destare preoccupazione.

Pertanto, in attesa degli approfondimenti tecnici, è necessario far notare quanto importante sia l'argomento della immunità seppur parziale di cui dal 6 settembre gode il Gestore, poiché essa non deve in alcun modo evitare l'applicazione del principio di "chi inquina paga" né mettere lavoratori e cittadini in pericolo.

Oggi scade l'immunità totale regalata dal governo Renzi, ed inizia un nuovo percorso sanzionatorio che dipenderà dal rispetto del Piano Ambientale.

Non siamo affatto d'accordo neppure a una immunita parziale in quanto viola direttive europe ed è incostituzionale. Ma è comunque necessario precisare che anche quando riusciranno a dimostrare che eventuali violazioni dipendono dall'applicazione del Piano, sono comunque tutelate la sicurezza e la salute dei lavoratori e dei cittadini con i mezzi a disposizione della pubblica amministrazione e degli enti locali.

È importante che gli enti di controllo approfondiscano i dettagli dell'accaduto, le motivazioni e gli inquinanti emessi al fine di tutelare la sicurezza nei luoghi di lavoro e la salute pubblica, permettendo a chi di dovere di emanare provvedimenti anche in urgenza.

Intanto il nuovo Governo si adoperi per rendere obbligatoria la Valutazione del danno sanitario preventivo e attuare la revisione dell' AIA, che, viste le condizioni 

Eurodeputata del Movimento 5 Stelle

Published in News Ambiente

Giornata lunga dell’associazione Falantrha Odv per l’ultima festa di fine estate sulla terrazza dei coniugi Natale-Lelli, aggraziata dalla notizia che il 25 settembre i due volano alla Rai di Torino 

Published in Taranto

Che acqua fa? Si chiede nel sito, l’azienda di Via Corgnetti a Bari, domanda retorica per mostrare l’informazione sul servizio pubblico per quanto riguarda l’interruzione dell'erogazione.

IL COMUNE EMANA NUOVAMENTE UN BANDO PER IL SERVIZIO CIVILE:  UNA OPPORTUNITA’ VERA O NO PER I GIOVANI DI PULSANO ? LE STRADE DA PERCORRERE SECONDO IL PARERE DEL CONSIGLIERE ANGELO DI LENA

Published in Taranto

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 940 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa