ANNO XI  Novembre 2017.  Direttore Umberto Calabrese

Grottaglie (Taranto) - Riceviamo e pubblichiamo integralmente comunicato stampa pervenuto dal meetup Grottaglie 5 Stelle. "Ottima iniziativa quella di offrire finanziamenti a fondo perduto per avviare attività nel centro storico di Grottaglie".

Published in Taranto

Riceviamo e pubblichiamo integralmente comunicato stampa pervenuto da Giampaolo Vietri – Consigliere Comunale di Taranto – Forza Italia  

Published in Taranto

“Gli introiti derivanti dalla Tari non possono essere utilizzati per coprire spese o disavanzi di altra natura nel bilancio comunale”: a rimarcarlo è la nota, a firma del sindaco Paolo Dosi, destinata alle associazioni che nei giorni scorsi avevano scritto al primo cittadino per chiedere chiarimenti sulla tariffa dei rifiuti a carico delle attività produttive.

Published in Piacenza

Nei giorni scorsi la cronaca locale, in parte ripresa da noi da alcuni contributi, parlava di cartelle esattoriale sbagliate. Questo si ripercuote sull'affollamento dell'ufficio tributi del Comune di Taranto, ora situato a piano terra dell'atrio dove c'è il parcheggio Amat, proprio a ridosso di quel rettangolo di ruderi che sono stati salvati dell'antico Anfiteatro.

Ora l'agone infernale non è più quello di gladiatori o cristiani, ma di cittadini che con i 40 gradi all'ombra sono costretti a far la coda. Ma fin qui la cronaca dovrebbe solo registrare l'afflusso se non ci fosse una anomalia.

L'anomalia consiste nel fatto che pur essendoci un efficiente sistema di taglia coda con display da tutte le parti, voce automatica che richiama codice e ufficio, un pannello dove si sceglie ed esce il biglietto che parla anche di quanti sono in coda, insomma dopo tutto questo che dovrebbe far dire finalmente il Comune si è organizzato c'è un omino che si veste di ruolo che ripete che " numero ha" che fa passare e che decide se uno che ha sbagliato fila debba avere la precedenza su altra fila aprendo un casino infernale perchè tutti sono stati li dalle sette e trenta del mattino, compreso cardiopatici e compagnia cantando.

 

Ora la risposta dell'omino senza nessun cartello identificativoo, al quale si aggiunto uno con un sandwice con la scritta cantiere dei cittadini che ha caricato la dose di chiasso, mentre l'omino senza cartello diceva. " ora se si continua a gridare lo chiudo il Comune".

 

Quest'ultima affermazione pesante e anche il tono dialettale scurrile mi porta a chiedere apertamente:  ma se c'è tutto il sistema organizzato perchè quelle persone? Se c'è un Princeproblema di ordine pubblico la divisa di un vigile urbano può essere utile magari per creare precedenze a malati e disabili.

 

Alla fine viene da dire che è proprio il buon senso che non abita al comune di Taranto, non ha cittadinanza è andato via da tempo. Storiella di oggi. (rfg) 

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Published in Taranto
Sabato, 19 Settembre 2015 00:00

CGIA Mestre: paghiamo i rifiuti a peso d'oro

Con la Tari, le inefficienze delle società addette all’asporto dei rifiuti sono state scaricate sui cittadini

Published in News Ambiente

l C.R.E.E.F. - Centro Ricerche Economiche Educazione e Formazione Federconsumatori ha realizzato un primo report della IX indagine nazionale sui “Servizi e Tariffe Rifiuti”, in cui sono stati presi in esame gli importi della TARI 2015 nelle 90 su 104 città capoluogo che al 30 luglio hanno approvato e reso pubblici i rispettivi regolamenti e tabelle.

Published in Rifiuti

I cittadini del comune di Parma possono visualizzare, da oggi, il numero di vuotature del rifiuto residuo effettuate, consultando la App ClickIren ed il sito web clickiren.gruppoiren.it

Published in Rifiuti

Il Sole 24 ORE di lunedì 10 pubblica un confronto relativa all'imposizione TARI tra le città capoluogo, ricavata da un'analisi condotta da Creef/Federconsumatori sui dati pubblicati dal Ministero, relativi al biennio 2014-15 e riferita a una famiglia di 3 persone in un appartamento di mq 100.

Published in Ferrara

 

A firma del consigliere comunale Dante Capriulo riceviamo e pubblichiamo questa nota.

Nella proposta depositata al Consiglio Comunale, per la prossima discussione fissata il 28 luglio p.v., emergono spiacevoli sorprese sulla TARI - tariffa rifiuti - per i circa 85.000 contribuenti tarantini (di cui circa 10.000 attività produttive o commerciali).

Published in Taranto

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

I due becchini della Nazionale italiana

Utenti Online

Abbiamo 1691 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa