ANNO XI  Aprile 2017.  Direttore Umberto Calabrese

 

ROMA – Continua l’alta tensione tra Corea del Nord e Stati Uniti. Già una decina di giorni fa, per bocca del viceministro agli Esteri Han Ryol, il regime di Pyongyang si era detto “pronto alla guerra” nei confronti degli Usa, se fossero proseguiti gli “attacchi preventivi” e le “manovre spericolate” di Donald Trump.

Published in Estera

Caracas (Venezuela) - Almeno tre persone sono state uccise in Venezuela durante le proteste di ieri contro il governo di Nicolas Maduro: secondo quanto riporta oggi la Bbc online, oltre al 17enne morto a Caracas e alla donna di 23 anni uccisa a San Cristobal, nell'ovest del Paese, una guardia nazionale e' morta a sud della capitale.

Published in Venezuela

Il presidente americano Donald Trump è molto preoccupato per la situazione di scontro politico creatasi in Venezuela. Lo ha detto il segretario di Stato Usa, Rex Tillerson, secondo cui Trump è convinto che il leader venezuelano Nicolas Maduro stia tentando di "soffocare" la voce dei suoi oppositori. "Maduro sta violando la sua stessa Costituzione e non sta permettendo all'opposizione di organizzarsi", ha spiegato.

Published in Attualità

Si tratta, anche a leggere le news della CNN di una vera prova di forza, mentre la Cina, certo in modo del tutto undeground sta trattando col dittatore coreano, aiuti economici in cambio di un disarmo nucleare.

Published in Estera

L’assurdo corre sul social, la notizia del giorno di pasquetta viene dagli Usa, e la gestiamo come cronaca, per quello che merita.

Published in Cronaca

La Corea del Nord "non resterà con le braccia incrociate" in caso di un attacco preventivo americano e "andrà in guerra" se gli Stati Uniti "lo sceglieranno". Lo ha affermato il viceministro degli Esteri nordcoreano Han Song Ryol in un'intervista all''Ap', rilanciata dai media internazionali, tra i quali 'Washington Post' e 'Guardian', sostenendo che il prossimo test nucleare sarà condotto quando il quartier generale supremo nordcoreano lo riterrà più opportuno.

Published in Estera

Gli Stati Uniti hanno lanciato un'enorme bomba da quasi 10 tonnellate, la più potente di quelle non nucleari, in Afghanistan per colpire i tunnel scavati dal sedicente Stato Islamico (Is) nella provincia orientale di Nangarhar. Lo rende noto la Cnn citando fonti militari americane.

Published in Estera

Le relazioni tra gli Stati Uniti e la Russia potrebbero aver raggiunto "il livello più basso di tutti i tempi". Lo ha detto il presidente Donald Trump, nella conferenza stampa congiunta con il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, alla Casa Bianca.

Published in Estera

Il governo statunitense è deciso a scoprire chi si nasconde dietro l’account Twitter che critica l’amministrazione Trump. Ma il social network di Jack Dorsey non ha alcuna intenzione di permetterglielo e, per difendere la privacy dei propri utenti, ha intentato una causa al governo, accusandolo di “abuso illegale di strumenti investigativi per smascherare l’identità” degli utenti di Twitter.

Published in Tecnologia

Gli Stati Uniti stanno indagando se la Russia sia stata coinvolta nell’attacco chimico in Siria che ha spinto il presidente Donald Trump a lanciare il primo attacco militare diretto contro il regime di Assad.

Published in Estera

Le Vignette satiriche di Paolo Piccione

Buona Pasqua…

Utenti Online

Abbiamo 1509 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine