ANNO XIV Settembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Nella finale mondiale al corpo libero l’azzurra prova a vincere l’oro ma si infortuna al piede sinistro, lo stesso operato dopo Rio de Janeiro, mentre esegue il flic tempo sulla seconda diagonale acrobatica. Il titolo va alla giapponese Murakami. 6/a l’altra italiana, Lara Mori.

Published in Ginnastica

Rio de Janeiro (Brasile) - "L'esercizio è andato bene, ho fatto tutto quello che dovevo fare. Ma è andata così. Peggio qui o a Londra? Uguale, è sempre una medaglia olimpica.

Published in Ginnastica

L’Italdonne inciampa sulla trave e adesso deve aspettare.

 L’Italdonne dell’Artistica femminile, inserita nella seconda delle cinque suddivisioni delle qualifiche olimpiche, mette insieme il totale di 169.396 e si piazza provvisoriamente alle spalle di Cina (175.279) e Russia (174.620), davanti al Belgio (167.838).

Published in Ginnastica

Utenti Online

Abbiamo 1030 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine