ANNO XI  Maggio 2017.  Direttore Umberto Calabrese

 

Ante la caída del servicio de WhatsApp a nivel mundial y, durante varias horas, millones de usuarios se vieron imposibilitados de enviar mensajes. Todavía no se han dado a conocer las razones que provocaron la interrupción de las comunicaciones. No obstante, ESET, compañía líder en detección proactiva de amenazas, señala la aparición de varias campañas que utilizan la noticia mediante ingeniería social, aprovechándose de la ingenuidad de los usuarios.

Published in Negocios esp

Las videollamadas por la plataforma WhatsApp baten todos los récords a medio año de su comienzo, con 1200 millones de usuarios en el mundo, 55 millones de comunicaciones diarias y más de 340 millones de minutos ocupados por esta función.

Published in Negocios esp

Los servicios de la popular aplicación de mensajería WhatsApp, propiedad de Facebook, quedaron suspendidos hoy temporalmente en numeroso puntos del mundo, según indican usuarios y páginas de monitoreo de redes sociales.

Published in Negocios esp

Il 3 maggio Whatsapp non ha funzionato per diverse ore. 1,2 miliardi di utenti non hanno potuto usare il servizio di messaggistica. L’azienda, rispondendo nella notte di ieri a Business Insider, ha chiarito scusandosi che il down dell’app non è stato causato da “attacchi esterni” ma da problemi della piattaforma “risolti in qualche ora”.

Published in Tecnologia

ROMA –E’ uscito il nuovo aggiornamento della app di Matteo Renzi. Tra le novità più significative la possibilità di condividere i contenuti anche su whatsapp e di visualizzare il post proposto, prima di condividerlo.

Published in Attualità

La aplicación de mensajería instantánea WhatsApp había anunciado inicialmente que el tiempo para poder borrar los mensajes enviados sería de 29 minutos, sin embargo, según publicó WABetaInfo en su cuenta de Twitter, ahora solo serán dos minutos.

Published in Negocios esp

Reti social e reti tribali alleate, di fronte all'indifferenza della comunità internazionale, per contrastare la carestia che rischia di far morire centinaia di migliaia di persone in Somalia. Il ritardo negli aiuti internazionali e l'insufficienza della risposta al problema della carestia ha infatti indotto i somali - all'interno del paese e all'estero - ad escogitare nuove meccanismi di sostegno alle comunità. Ed il più oliato sembra essere quello che combina l'utilizzo di Whatsapp e delle reti di rapporti tribali che da sempre regolano e tengono insieme la società del Paese.

Ecco come funziona: di fronte all'emergenza i membri ogni clan, talvolta molto numeroso, aprono una chat collettiva su Whatsapp, fanno l'inventario delle famiglie interne al gruppo  che hanno più urgente bisogno di aiuto e decidono quanti nuclei possono sostenerle, sulla base del calcolo che ognuna di esse ha bisogno di circa 60 dollari al mese.

Published in Tecnologia

Telegram e WhatsApp, due delle chat di messaggistica più popolari, potrebbero finire presto nel mirino degli hacker per via di una falla scoperta nella versione web dei due servizi di messaggistica.

Published in Tecnologia

Basta rimorsi, ora i messaggi si autodistruggono. Tramite la nuova funzione 'Stato' WhatsApp consente di condividere contenuti privati con i propri contatti a tempo determinato.

Published in Tecnologia

La aplicación de mensajería WhatsApp no deja de sorprender a sus usuarios con su amplia variedad de prestaciones y de medidas de seguridad. Esta vez los desarrolladores de la aplicación han introducido una opción para aumentar la seguridad y evitar que alguien quiera leer nuestros mensajes.

Published in Negocios esp

Le Vignette di Silvio Mignano

Roma - Juventus 3:1

Utenti Online

Abbiamo 1295 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine