ANNO XIII  Giugno 2019.  Direttore Umberto Calabrese

I consiglieri comunali del gruppo consiliare “Articolo Uno”, Francesco Donatelli, Massimo Serio e Aurelio Marangella, hanno presentato al sindaco e al presidente del consiglio comunale la seguente urgente richiesta per cogliere tutte le straordinarie opportunità di sviluppo ed occupazionale che offre la zona economica speciale (zes) e per evitare che la zona industriale (pip) di Grottaglie rimanga isolata:

Published in Economia & Finanza

Giovedì 8 novembre 2018 alle ore 09:30, presso lo “Spazio Canova” di via Annunziatella n. 105, a Matera, l’Associazione Zes Lucana “Taranto-Basilicata” terrà una conferenza stampa per illustrare le proposte di accelerazione delle procedure indispensabili per l’avvio della Zona Economica Speciale Ionica (Taranto-Basilicata).

La Giunta Regionale pugliese ha approvato il Piano di Sviluppo Strategico della Zona Economica Speciale (Zes) “Jonica” che comprende 1518, 41 ettari di aree industriali della provincia di Taranto, compresa l’area Pip di Francavilla Fontana.

Il secolo scorso è stato caratterizzato dagli ismi. Nell’attuale prevalgono gli acronimi. Uno di quelli maggiormente utilizzati soprattutto dalle classi dirigenti politiche e non che hanno saccheggiato il Sud negli ultimi 40 anni è quello di ZES, “Zone Economiche Speciali”.

Published in Economia & Finanza

Vico (Pd): “Bozza su bozza sottratti 250 ettari alla Zes di Taranto. Esclusa totalmente e ingiustificatamente l’area orientale di Manduria”

Published in Taranto

Sono questi i due argomenti che saranno al centro di un incontro che il consigliere regionale del Gruppo Misto, Gianni Liviano, ha convocato per giovedì 14 giugno alle ore 15, in via Capruzzi, a Bari;

Personalmente avendo da tempo avuto un occhio di riguardo su quest'iniziativa del Cubo IN di Talsano, promossa dal commercialista Antonio De Padova, non posso non diffondere l'entusiamo da lui stesso dimostrato su watsApp quando annunzia quello che abbiamo messo nel titolo

Published in Economia & Finanza

“Alle zone logistiche semplificate del Centro Nord non vengono applicati i vantaggi fiscali del credito d’imposta che, invece, sono previsti esclusivamente per i porti del Sud, così come in merito alle zone economiche speciali riservate al Sud i vantaggi fiscali sono solo per i porti meridionali Ten-T ed i retro porti”.

Published in Economia & Finanza

Zone economiche speciali Puglia e Basilicata  Vico: “Bene De Vincenti che accoglie gli emendamenti della Regione”

Published in Taranto

Infrastrutture e logistica con attenzione all’agroalimentare senza perdere di vista, però, il fatto che tutto deve avere come perno centrale il porto di Taranto.

Published in Taranto

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 921 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa