ANNO XV Aprile 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Nell'accordo tra Governo e Mittal, per quello che abbiamo potuto leggere nell'istanza dei Commissari di Ilva in AS e in attesa di poter esaminare il testo integrale, si indica che, a fronte del nuovo Piano Industriale, sarà necessaria "la modifica e/o integrazione del Piano Ambientale coerentemente con il nuovo Piano Industriale. La nuova AIA dovrà includere un parere favorevole di compatibilità ambientale e, ove richiesto, un parere favorevole di compatibilità sanitaria oppure l'esito positivo di una procedura di valutazione del danno sanitario".

Published in News Ambiente

"L'accordo sottoscritto oggi tra ArcelorMittal e i commissari governativi deIl’ex-Ilva è una resa alla multinazionale. Le condizioni fanno pensare a una separazione consensuale più che a un piano industriale: ArcelorMittal ottiene una vantaggiosa penale di 500 milioni per un eventuale disimpegno.

Published in Economia & Finanza

Sono scarni gli accenni inseriti negli Heads of agreement tra Ilva spa in AS e AM InvestCo rispetto ai contenuti del nuovo piano industriale che entrambe stanno congiuntamente elaborando.

Published in News Ambiente

Vi ricordate la CEE? Si può dire che l'Europa economica sia nata sull'acciaio. E’ davvero miope chi veda, ora che è passato il fumo dello scoppio del problema ex Ilva, che il tema sia solo lo scudo penale.

Published in Politica

Si terrà tra poche ore il tavolo di Confronto tra Ministero sviluppo economico e le Associazioni di Categoria delle Imprese di Taranto.

Published in Economia & Finanza

Appena rientrata dalla Settimana europea delle Regioni e delle Città, tenutasi a Bruxelles, l’europarlamentare prof.ssa Rosa D’amato ha incontrato il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Taranto.

Published in Economia & Finanza

L'acciaieria di Taranto attende di capire quale sarà il suo futuro con il nuovo governo, dal quale sono giunti segnali contraddittori. Il governatore della Puglia, Emiliano, è aperto all'ipotesi di chiusura sollevata dal M5s. Ma la Lega sembra pensarla diversamente

Published in Attualità

Un Quinto Fabio Massimo detto il Temporeggiatore o un’altra bocciatura del Ministro dello Sviluppo? Fallito il richiamo agli azionisti di NTV (Italo), affinché restasse italiana, bocciato nel Rapporto presentato a Tallin, a novembre scorso nella settimana sulla piccola impresa, annunci continui sulla pubblicizzazione mai avvenuta sulla Carta delle Aree potenzialmente idonee, a ospitare il deposito nazionale per le scorie nucleari.

Published in Economia & Finanza

La tragedia di una città come Taranto, si connota ulteriormente di squallidi presunti nuovi avvenimenti. Il giochetto, acquirenti in cordata, ministero dello sviluppo economico, ricatto occupazionale.

Published in Attualità


Ilva strategica… ma per chi? Per chi la chiede in fitto e poi magari la compra e la chiude dopo averla spremuta definitivamente? 
Per chi ha a cuore solo le rendite di consenso?

Published in Economia & Finanza

Utenti Online

Abbiamo 873 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine