ANNO XV Marzo 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Il voto alla Camera in cui il governo è andato sotto sul ddl anticorruzione avrebbe colto di sorpresa Matteo Salvini.

Published in Attualità

Governo battuto alla Camera sull'anticorruzione. La maggioranza è andata sotto su un emendamento al ddl Bonafede votato a scrutinio segreto. A quel punto il capogruppo M5S Francesco D'Uva ha chiesto la sospensione dell'aula. Il presidente della Camera, Roberto Fico, ascoltato il parere dei gruppi, ha sospeso i lavori a Montecitorio per 30 minuti per poi convocare la conferenza dei capigruppo al termine della quale è stato comunicato che l'aula della Camera avrebbe ripreso l'esame del ddl domani alle 11.

Published in Nazionale

Oggi celebriamo i quattro anni dall’elezione di papa Francesco. Altresì, la nomina del commissario unico straordinario anti-corruzione, Raffaele Cantone, risale al 16 novembre 2016, come attesta il decreto

Published in Cronaca

Il presidente Grasso nella presentazione: "da magistrato mi sono occupato di corruzione per tanti anni e lo faccio ora anche da semplice parlamentare; smantellare accordi tra sistema illegale e politica, un fenomeno pervasivo che va eliminato".

Published in Politica

Utenti Online

Abbiamo 991 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine