ANNO XIII Settembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

I due albanesi diretti a Bari sono stati trovati con ingenti quantità di munizioni

Il chavismo usa il bastone e la carota in Venezuela. Da un lato Nicolas Maduro afferma di voler discutere con l'opposizione, dall'altro i colloqui alle Barbados con la delegazione del presidente costituzionale non procedono, vengono anzi arrestati sempre più stretti collaboratori di Juan Guaidò, in queste ore due guardie del corpo, come lui stesso racconta durante un comizio: "Ieri sono state sequestrate due persone che lavorano con me e casualmente diranno che erano in possesso di armi".

Published in Venezuela

Uno dei soggetti svolgeva la funzione di amministratore  selezionando l'accesso degli utenti. L'uomo, dopo aver verificato attraverso una chat privata i requisiti degli aspiranti partecipanti, obbligava a rispettare specifiche condizioni, tra cui l'impegno a fornire materiale di qualità e di non facile reperibilità, nonché il contributo a diffonderlo

Sabato, 24 Novembre 2018 10:37

Sgominata la banda dei Tir, 7 arresti

Sono stati arrestati i sette componenti di una banda specializzata nel razziare la merce trasportata da camion ed autoarticolati durante i periodi di sosta notturni.

Published in Cronaca

AGRIGENTO - Proseguono senza tregua le verifiche dei militari dell’Arma in tutta la provincia, finalizzate a scovare furti di acqua e di energia elettrica.

Published in Cronaca

Nove  appartenenti alla mafia di Paternò sono stati arrestati dai carabinieri per associazione di tipo mafioso, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, tentato omicidio ed estorsione con l’aggravante del metodo mafioso.

Published in Cronaca

Caracas (Venezuela) - Secondo il presidente venezuelano è Julio Borges, leader dell'opposizione ed ex presidente del Parlamento ora in esilio in Colombia, il responsabile del fallito attentato con i droni messo a segno sabato 4 agosto contro lo stesso Nicolás Maduro durante una celebrazione militare. I terroristi sono stati addestrati in Colombia, "nel nord di Santander", ha affermato Maduro, il quale ha fatto riferimento anche ad alcune accuse arrivate dai sospetti arrestati. I pubblici ministeri hanno riferito, infatti, di aver arrestato sei persone accusate di tradimento, tentato omicidio e terrorismo.

Published in Venezuela

Anche il vicepresidente del Consiglio Regionale, Adriano Palozzi(Fi), l'imprenditore Luca Parnasi e il presidente di Acea Luca Lanzalone fra le nove persone arrestate oggi dai carabinieri -sei in carcere e tre ai domiciliari - nell'ambito di un'indagine sulle procedure per la realizzazione del nuovo stadio della Roma.

Published in Cronaca

Caracas (Venezuela) - L’intero vertice di Banesco, la più grande banca privata del Venezuela, è stato arrestato con l’accusa di azione per omissione. Dopo mesi di indagini il banchiere Juan Carlos Escotet, fondatore e presidente di Banesco, e 10 alti dirigenti dell’istituto, dal presidente esecutivo, al consigliere giuridico, al vicepresidente, fino alla direttrice e  ai vicepresidenti all’amministratore delegato sono considerati gli autori di una vasta rete di transazioni di cambi illegali alla frontiera con la Colombia, da mesi crocevia di un vastissimo flusso migratorio di gente che fugge dal paese.

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) - Tutto il Venezuela è un campo di battaglia. E se a San Felix lanciano insulti ed oggetti al Presidente Maduro, la sua repressione delle marce pacifiche di protesta è brutale, sono 7 i morti sul campo, e oltre 300 gli arrestati.

Published in Venezuela

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1042 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa