ANNO XVI Maggio 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Il Ct alla vigilia della partita con la Turchia: "Ho parlato in questi giorni con il presidente Gravina, siamo allineati su tutto". 

Published in Calcio

Il presidente si congratula con la nazionale: "Avete reso onore allo sport, per il legame lungo che vi ha unito, manifestando armonia di squadra nel gioco e tra voi". Il ct Mancin al capo dello Stato: "Grazie per essere stato il nostro primo tifoso".

Published in Attualità

La campionessa di 100 metri ostacoli punta a conquistare il primato nazionale nei prossimi Campionati assoluti di Padova in programma da venerdì 28 a domenica 30 agosto.

Published in Sport

La Quero-Chiloiro torna con un bronzo dai Campionati italiani “Schoolboy” di boxe. E’ quello arpionato dal quattordicenne Dejan Caramia nel confronto tra i “40 chilogrammi” con il campano Alfonso Marrazzo. Quest’ultimo si è imposto nella semifinale di categoria del cartellone nazionale nei confronti dell’atleta tarantino, il cui “frutto” è essere salito sul gradino più basso del podio della competizione svoltasi nell’ultimo weekend a Roseto degli Abruzzi.

Published in Boxe
Venerdì, 12 Gennaio 2018 22:43

Buffon un gigante más cerca del adiós

"Es muy probable que me retire", confesó Gianluigi Buffon, eterno capitán de Juventus y la selección "azzurra", al repetir un concepto expresado tiempo atrás sobre su posible adiós al final de esta temporada.

Published in Desportes esp

"L’Albania vorrà fare la storia, scenderà in campo determinata e agguerrita". Il ct dell'Italia Gian Piero Ventura avvisa gli azzurri in vista del match di domani sera a Palermo contro la nazionale di De Biasi valido per le qualificazioni ai mondiali di Russia 2018.

Published in Calcio

Rio de Janeiro - Continua a crescere il medagliere azzurro alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro. Nella notte, due bronzi nel tennistavolo: a conquistare il terzo gradino del podio sono stati Mohamed Amine Kalem - che ha sconfitto in 3 set lo spagnolo Perez Gonzalez con il punteggio di 11-7 11-8 11-6 - e Giada Rossi, 12-10 11-0 11-9 alla tailandese Bootwansirina.

Published in Sport

Campriani e gli azzurri alla Raggi "Gareggi insieme a noi, non faccia tramontare il nostro sogno" . Il nuovo governo della città di Roma sta facendo di tutto per contrastare la candidatura della Capitale ai Giochi olimpici del 2024.

Published in Sport

Dai campionati europei di parapendio i piloti della nazionale italiana tornano con una medaglia d’argento nell’individuale maschile, grazie a Joachim Oberhauser, pilota di Termeno (Bolzano), e quella di bronzo a squadre.

Published in Volo Libero

Bordeaux - L'Italia si arrende alla Germania dopo oltre 120 minuti di gioco e una lunghissima sequenza di calci di rigore. I tedeschi, in vantaggio nella ripresa con Ozil, vengono raggiunti da Bonucci su calcio di rigore. Poi nessuna rete, né ai tempi regolamentari né dopo i tempi supplementari. Si decide ai rigori. Ne servono 18 per decidere la semifinalista di Francia 2016. Stavolta a vincere sono i tedeschi, che dal lontano 1970 non erano più riusciti a vincere una gara ufficiale con noi. Per gli azzurri sbagliano Zaza, Bonucci, Pellè e Darmian (suo il nono e decisivo errore dal dischetto).

Senza De Rossi, Antonio Conte schiera contro la Germania di Joachim Loew Marco Parolo in cabina di regia e Sturaro. Per il resto solita Italia con capitan Buffon tra i pali, Barzagli, Bonucci e Chiellini in difesa, centrocampo con Florenzi, Sturaro, Parolo, Giaccherini e De Sciglio, in attacco la coppia Eder-Pellè. Cambia qualcosa anche Joachim Loew. Primo tempo sullo 0-0 con pochissime emozioni, nella ripresa segna Ozil per i tedeschi ma l'Italia pareggia con Bonucci su rigore. Florenzi esce stramoto e lascia il posto a Darmian. Si va ai tempi supplementari. Quindi ai rigori. Al 120esimo Conte fa uscire Chiellini per inserire Zaza solo per tirare il calcio di rigore. L'attaccante della Juve, però, tradisce il ct e sbaglia il suo tuiro dal dischetto. Ma sono in tanti a sbagliare. Per l'Italia falliscono Bonucci e Pellè, per la Germania Ozil, Muller e Schweinsteiger. Al nono tiro dal dischetto sbaglia Darmian mentre Hector segna e porta i tedeschi in semifinale.

Antonio Conte: la Germania è la nazionale più forte del mondo, noi puntiamo sull'organizzazione 

Gli azzurri in campo col lutto al braccio per la strage di Dacca. "Abbiamo subito chiesto all'Uefa la possibilità di schierare la Nazionale con il lutto al braccio per renderci partecipi del grave lutto che ha colpito l'Italia", ha detto il presidente della Figc, Carlo Tavecchio. "Andremo in campo anche con la voglia di dare prestigio al nostro Paese - ha aggiunto - credo che la partita sarà difficile". Parlando dell'attesissimo quarto contro i tedeschi di Loew, Tavecchio dice: "Stiamo bene, la squadra e' molto compatta, mi auguro che non ci siano defezioni e, se ci saranno, che tutti saranno pronti a far fronte con la massima disponibilita'. Conte schierera' chi e' al 120%, poi il destino e' quello del pallone e puo' essere favorevole o meno. Ma state certi - conclude il presidente federale - i ragazzi metteranno in campo tutte le risorse possibili e l'amore di patria".(AGI)

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Published in Calcio

Utenti Online

Abbiamo 1283 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine