ANNO XV Ottobre 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Primo e unico studio di fase III che ha valutato e mostrato in prima linea un beneficio di sopravvivenza libera da progressione altamente significativo con una combinazione di farmaci immuno-oncologici in pazienti con tumore del polmone non a piccole cellule (NSCLC) con elevato carico mutazionale del tumore (TMB), indipendentemente dall’espressione di PD-L1

Published in Salute & Benessere

Emilia-Romagna virtuosa non solo nella prevenzione oncologica ma anche nella ricerca sul cancro. La Regione è stata una delle prime in Italia ad allargare, nel 2010, la mammografia per l’individuazione del tumore del seno in fase precoce alle donne nelle fasce d’età 45-49 e 70-74 anni.

Published in Salute & Benessere

Ogni anno quasi 800mila italiani colpiti dal cancro sono costretti a cambiare Regione per curarsi. Soprattutto dal Sud verso il Nord, in particolare Milano: dalla Campania 55mila persone, dalla Calabria 52mila, dalla Sicilia 33mila, dall’Abruzzo 12mila e dalla Sardegna 10mila.

Published in Salute & Benessere

Circa 30mila pazienti italiani colpiti ogni anno dal tumore del polmone non a piccole cellule metastatico potranno essere sottoposti alle tecniche migliori per individuare specifiche alterazioni molecolari (cioè la mutazione del gene EGFR e il riarrangiamento di ALK).

Published in Salute & Benessere

Il mesotelioma della pleura e il cancro del polmone possono essere provocati dall’esposizione all’amianto.

Published in Salute & Benessere
Al via il XX congresso nazionale degli pneumologi pediatri, previsti oltre 500 specialisti

Published in Salute & Benessere

Copenhagen - Presentati al Congresso della Società europea di oncologia medica (ESMO) a Copenaghen, i dati positivi dello studio registrativo di fase III OAK condotto sull’immunoterapico atezolizumab.

Published in Salute & Benessere

Milano – Per la seconda volta in Italia si terrà un meeting che non vedrà come protagonisti medici, ricercatori, scienziati, uomini d’affari o politici ma vedrà invece protagonisti gli stessi pazienti. Sarà un meeting in cui si parlerà della propria malattia e di come la si può affrontare e convivere con essa. E non si tratta di una malattia qualunque, ma del più grave e mortale di tutti i tumori umani e cioè il cancro del polmone.

Published in Salute & Benessere

Utenti Online

Abbiamo 1120 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine