ANNO XV Febbraio 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Un “magazzino” di centraline elettroniche e di parti meccaniche è stato scoperto l’altra sera ad Andria, nell’ambito di uno specifico servizio finalizzato al contrasto dei furti di autovetture organizzato dai Carabinieri della Compagnia di Andria, che hanno tratto in arresto un pregiudicato 42enne del luogo, con le accuse di ricettazione, riciclaggio e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

Utenti Online

Abbiamo 1045 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine