ANNO XIII Novembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

La trattativa tra M5s e Pd per tentare di formare un nuovo governo è nel vivo. L'assemblea dei gruppi M5S ha dato mandato per acclamazione al capo politico Luigi Di Maio e ai capigruppo Stefano Patuanelli e Francesco D'Uva ad incontrare la delegazione del Pd. Poco dopo la replica del PD: "Dalle proposte e dai principi da noi illustrati al Capo dello Stato e dalle parole e dai punti programmatici esposti da Di Maio, emerge un quadro su cui si può sicuramente iniziare a lavorare" ha affermato il segretario Dem Zingaretti.

Published in Attualità

Concede altri cinque giorni ai partiti Sergio Mattarella per trovare una maggioranza.

Published in Nazionale

In sintesi 60 giorni di crisi di Governo nessuno ha vinto 1° Centro Destra 37% 2° M5S 32.5% ultimo il Centro Sinistra 22,85%

Published in Nazionale
Venerdì, 13 Aprile 2018 14:22

Mattarella: "È stallo, serve governo"

"Nessun progresso". Si è concluso con un altro nulla di fatto il secondo giro di consultazioni del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, per la formazione del nuovo governo. Dopo l'arrivo in mattinata del Presidente emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, Mattarella ha ricevuto i presidenti di Camera e Senato, Roberto Fico e Maria Elisabetta Alberti Casellati, per poi tenere una breve conferenza stampa per tracciare un bilancio sugli incontri di questi due giorni.

Published in Nazionale

Inizierà giovedì prossimo, dai partiti, il nuovo ciclo di consultazioni del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per la formazione del nuovo governo.

Published in Nazionale
A un mese esatto dalle elezioni inizia oggi il giro di colloqui tra il Capo dello Stato e i vertici istituzionali e politici. Salvini: no a veti e imposizioni e no a un governo con il Pd. I dem: la proposta di Di Maio è irricevibile, non siamo disponibili a un governo con lui o Salvini premier. Tajani a Radio Anch'io: Forza Italia non può essere esclusa, partiamo da incarico a Salvini.
Published in Nazionale
Quando domani e giovedì i capigruppo e i leader politici entreranno nello Studio alla Vetrata accolti da Sergio Mattarella, poche saranno le novità rispetto alle scelte compiute finora e dunque le distanze per giungere a una maggioranza per sostenere il nuovo governo del Paese saranno ancora ampie. Tanto ampie che potrebbe servire più di un giro di colloqui per giungere a una soluzione
Published in Attualità

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1232 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa