ANNO XVI Novembre 2022.  Direttore Umberto Calabrese

Una sostanza, a base di idrogel, verrà iniettata nei vasi deferenti. Si ritiene che l'effetto duri circa due anni e potrebbe poi essere reiniettato, offrendo un'alternativa alla vasectomia. Verrà sperimentato per la prima volta in Australia. 

Published in Salute & Benessere

Utenti Online

Abbiamo 1069 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine