ANNO XIV Novembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

L'allarme è dell'Ifw che ha tagliato dallo 0,4% allo 0,2% le stime di crescita per quest'anno e dall'1,6 all'1% quelle per il prossimo. Molto negative le previsioni per il terzo trimestre. Merkel conferma la linea sul deficit: non si farà

Published in Attualità

Per il Terzo Settore il fundraising, ovvero la raccolta fondi, è un’attività divenuta strategica per la sostenibilità e lo sviluppo costante delle organizzazioni stesse.

Published in Economia & Finanza

Con l'ultima svalutazione della Banca centrale annunciata giovedì scorso, il salario minimo è sceso a 2 dollari al mese, e non basta ad acquistare mezzo chilo di formaggio

Published in Venezuela

Come noto per l’anno 2018 gli ISA (gli Indici sintetici di affidabilità fiscale) sostituiscono gli studio di settore. Secondo questi Indici, come era già per gli studi di settore, il fisco verifica se le aziende dichiarano il giusto reddito e pagano le giuste imposte.

Published in Economia & Finanza

Il pozzo ha una capacità stimata di circa 3 milioni di metri cubi di gas e tremila barili di condensato al giorno e sarà immediatamente messo in produzione

Published in Economia & Finanza

Lo rileva il rapporto di Scenari Immobiliari. L'aumento stimato del giro d'affari è del 13% pari a 58 mila scambi e un fatturato di 5 miliardi di euro. Il mercato potenziale può valere, in dieci anni, un milione di abitazioni

Published in Economia & Finanza

Italia persiste sin crecer, según datos del instituto de estadísticas Istat, que en el segundo trimestre han certificado una economía en una "fase de estancamiento sustancial" acompañada de inflación del 0,5%.

Published in Negocios esp

L'economia italiana crescerà dello 0,1% quest'anno e dello 0,8% il prossimo. La stima è contenuta nell'aggiornamento del World Economic Outlook del Fondo monetario internazionale che, rispetto alle previsioni di aprile, ha lasciato invariate le stime per il 2019 e limato dello 0,1% quelle per il 2020.

Published in Economia & Finanza

Con el ingreso de las Colinas del Prosecco de Valdobbiadene y Conegliano a los sitios que son Patrimonio de la Humanidad, la UNESCO no premia al vino, pero es indudable que la bebida espirituosa, símbolo del "Made in Italy", ayudó bastante. El Prosecco, de hecho, es el vino espumante italiano más bebido en el mundo, con liderazgo en Gran Bretaña, donde una de cada tres botellas de vino que se compran son de Posecco. El primado de este delicioso espumante en el mundo es indiscutido, como lo señaló la Confederación Nacional de Cultivadores Directos (Coldiretti) en un comunicado.

Published in Negocios esp
Domenica, 07 Luglio 2019 15:35

A Taranto un nuovo aiuto contro l’usura

Presentato il Segretariato Sociale “I Diritti del Debitore“. Collabora con Associazioni di Volontariato locali e Sportello Anti Racket Usura

Published in Economia & Finanza

Utenti Online

Abbiamo 1062 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine