ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Il tunisino reo confesso dell’omicidio del sacerdote devoto ai poveri non avrebbe più avuto diritto a stare nel nostro Paese dal 2014. Alle sue spalle un matrionio fallito con una ragazza italiana, la perdita del lavoro e due condanne definitive per maltrattamenti in famiglia ed estorsione.

Published in Costume & Società

E' bufera sul candidato sindaco di Corleone del Movimento 5 Stelle, Maurizio Pascucci, per le dichiarazioni in cui afferma di voler "riaprire il dialogo con i parenti dei mafiosi" e una foto con un nipote di Provenzano postata sui social. Il vicepremier Luigi Di Maio, atteso in serata a Corleone per un comizio di chiusura della campagna elettorale, ha deciso di annullare l'incontro e chiede l'espulsione di Pascucci.

Published in Attualità

ROMA – “Con estremo stupore e rammarico, ho ricevuto in data odierna e in maniera assolutamente inopinata, un provvedimento del collegio dei probiviri del Partito liberale italiano che, conargomentazioni assolutamente mendaci e prive di ogni fondamento, mi ha espulso dal partito senza neanche accennarmi e assicurarmi alcun tipo di difesa e di contraddittorio in spregio ai più elementari principi previsti sia dalle norme statutarie che dalla legge e dalla Costituzione italiana”.

Published in Attualità

Utenti Online

Abbiamo 1161 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine