ANNO XIII Novembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Il premier potrebbe però sfruttare a suo vantaggio le divisioni dell'opposizione guidata da Jeremy Corbyn e i numeri dei sondaggi che lo danno in testa

Published in Estera

Mariela Magallanes è moglie di un cittadino italiano. Ad aprile le era stato tolto il passaporto e le era stato impedito di partire da Caracas

Published in Estera

La conferenza sulla Libia si terrà in Sicilia il 12 e 13 novembre. Lo ha affermato in aula al Senato il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi. Moavero si recherà anche il prossimo 8 ottobre a Mosca.

Published in Estera

La questione dei migranti è "una saponetta su cui l'Europa può scivolare". Lo afferma il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, alla festa di Mdp. ​Per Moavero "la soluzione può solo essere a livello europeo e questo non vuol dire buttare la palla in fallo laterale.

Published in Attualità

BARI – Sarà presentato giovedì 13 settembre 2018 alle ore 15, nella Sala Convegni della Camera di Commercio di Bari, in Corso Cavour 2, il Progetto RADICI, con il Convegno “Un’Idea innovativa per gli Italiani all’Estero”.

Published in Bari

A nome del Forum delle associazioni degli italiani nel mondo formulo gli auguri di buon lavoro al sottosegretario Ricardo Merlo.

Published in Attualità

Una volta chiuso l'accordo tra Cdu e Spd, la nuova Grande Coalizione è già in crisi. Il leader dei socialisti tedeschi, Martin Schulz, non sarà il ministro degli Esteri del prossimo governo Merkel.

Published in Estera
Lunedì, 10 Aprile 2017 00:00

Siria, Alfano convoca riunione 'allargata'

Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, ha convocato per martedì mattina, alle otto, al Palazzo Ducale di Lucca, collateralmente al G7, una riunione speciale sulla Siria, allargata ai ministri degli Esteri di Turchia, Emirati Arabi, Arabia Saudita, Giordania, Qatar.

Published in Estera

La Siria, soprattutto. Ma non solo. Libia, Iran, Turchia. E ancora Egitto, Iraq e perfino Israele. La 'russificazionè del Medio oriente e l'iper attivismo economico, diplomatico e militare del Cremlino in un'area che fino a pochi anni fa era quasi di esclusivo appannaggio statunitense è ormai un dato di fatto inoppugnabile.

Published in Cronaca

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1088 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa