ANNO XVII Giugno 2023.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 12 Luglio 2016 01:58

Euro 2016: Portugal arrive home victorious

Lisbon (Portugal) – It’s been a long time coming and, thanks to disgraced former UEFA President Michel Platini’s new 24-team tournament format, Portugal have arrived home winners of Euro 2016.

Published in Sport UK

France will meet Portugal in the Stade de France in Sunday’s final.
The hosts did the business eliminating the Mannschaft in the semi final in Marseille. The final act now looms.

Published in Sport UK

Paula Vilaplana is our guide to the Euro 2016: “Hello and welcome to Euro 2016. Portugal are into the final they slayed the Welsh dragon but Wales leave France with heads held high.

Published in Sport UK

There have been euphoric scenes in Paris, after France sealed a place in the Euro 2016 semi-finals. It was a crushing defeat for underdogs Iceland – 5-2 – with their fairytale run coming to an end.

Published in Sport UK

Germany finally broke their Italian hoodoo at major tournament finals by beating the Azzurri 6-5 in a penalty shoot-out to reach the semi-finals of Euro 2016.

Published in Sport UK

Bordeaux - L'Italia si arrende alla Germania dopo oltre 120 minuti di gioco e una lunghissima sequenza di calci di rigore. I tedeschi, in vantaggio nella ripresa con Ozil, vengono raggiunti da Bonucci su calcio di rigore. Poi nessuna rete, né ai tempi regolamentari né dopo i tempi supplementari. Si decide ai rigori. Ne servono 18 per decidere la semifinalista di Francia 2016. Stavolta a vincere sono i tedeschi, che dal lontano 1970 non erano più riusciti a vincere una gara ufficiale con noi. Per gli azzurri sbagliano Zaza, Bonucci, Pellè e Darmian (suo il nono e decisivo errore dal dischetto).

Senza De Rossi, Antonio Conte schiera contro la Germania di Joachim Loew Marco Parolo in cabina di regia e Sturaro. Per il resto solita Italia con capitan Buffon tra i pali, Barzagli, Bonucci e Chiellini in difesa, centrocampo con Florenzi, Sturaro, Parolo, Giaccherini e De Sciglio, in attacco la coppia Eder-Pellè. Cambia qualcosa anche Joachim Loew. Primo tempo sullo 0-0 con pochissime emozioni, nella ripresa segna Ozil per i tedeschi ma l'Italia pareggia con Bonucci su rigore. Florenzi esce stramoto e lascia il posto a Darmian. Si va ai tempi supplementari. Quindi ai rigori. Al 120esimo Conte fa uscire Chiellini per inserire Zaza solo per tirare il calcio di rigore. L'attaccante della Juve, però, tradisce il ct e sbaglia il suo tuiro dal dischetto. Ma sono in tanti a sbagliare. Per l'Italia falliscono Bonucci e Pellè, per la Germania Ozil, Muller e Schweinsteiger. Al nono tiro dal dischetto sbaglia Darmian mentre Hector segna e porta i tedeschi in semifinale.

Antonio Conte: la Germania è la nazionale più forte del mondo, noi puntiamo sull'organizzazione 

Gli azzurri in campo col lutto al braccio per la strage di Dacca. "Abbiamo subito chiesto all'Uefa la possibilità di schierare la Nazionale con il lutto al braccio per renderci partecipi del grave lutto che ha colpito l'Italia", ha detto il presidente della Figc, Carlo Tavecchio. "Andremo in campo anche con la voglia di dare prestigio al nostro Paese - ha aggiunto - credo che la partita sarà difficile". Parlando dell'attesissimo quarto contro i tedeschi di Loew, Tavecchio dice: "Stiamo bene, la squadra e' molto compatta, mi auguro che non ci siano defezioni e, se ci saranno, che tutti saranno pronti a far fronte con la massima disponibilita'. Conte schierera' chi e' al 120%, poi il destino e' quello del pallone e puo' essere favorevole o meno. Ma state certi - conclude il presidente federale - i ragazzi metteranno in campo tutte le risorse possibili e l'amore di patria".(AGI)

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Published in Calcio

L'Italia giocherà con il lutto al braccio questa sera contro la Germania per commemorare le vittime della strage terroristica di Dacca. Lo ha reso noto la Figc in un comunicato.

Published in Calcio

Roma - Daniele De Rossi kaputt o quasi, niente Germania. Ancor di meno le chance di vedere in campo Candreva e per Antonio Conte i problemi diventano tre, dal momento che Thiago Motta è squalificato. Strada in salita, l'ostacolo campioni del mondo si fa sempre più alto e per il ct la difficoltà principale sarà quella di trovare la formula giusta per mettere in campo un'Italia senza un regista puro.

Published in Sport

Utenti Online

Abbiamo 979 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine