ANNO XIII Novembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Dopo essere stata salvata dalla deriva in cui gli scafisti l’avevano lasciata nel 2002 di fronte al porto di Tricase, dopo averla salvata dalla demolizione, per essere corpo del reato nel trasporto di esseri umani in fuga, l’Ass. “Magna Grecia mare” (associazione per la salvaguardia e la diffusione della marineria tradizionale e della pratica di mare e per la protezione dell' ambiente marino) ha recuperato la barca "Portus Veneris", probabilmente di origine turca, un caicco secolare di 15 metri, diventata una scuola/biblioteca itinerante, grazie a volontari che amano il mare e che promuovono la fratellanza tra i popoli.

Così nella sua fermata, nel porto di Otranto, DOMENICA 30 AGOSTO 2015, Cosimo Rodia ha presentato la sua raccolta “Fiabe e leggende di Terra d’Otranto”, Progedit (Ba), introdotto dall’attivissimo capitano Antonio Errico.

Published in Lecce

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1131 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa