ANNO XV Aprile 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Al secondo posto Francesca Michielin e Fedez con Chiamami per nome, al terzo Ermal Meta con Un milione di cose da dirti. La serata si è aperta con l'Inno di Mameli. L'omaggio di Fiorello a Little Tony, accompagnato anche dalle coreografie degli Urban Theory. Serena Rossi lancia 'La canzone segreta'. Giovanna Botteri: 'Ce la faremo'. Ibra: 'Non è mio festival ma dell'Italia intera'. Vanoni-Gabbani sul palco. Achille Lauro per il quadro finale ha scelto la sua C'est la vie. Pellegrini e Tomba lanciano loghi di Milano-Cortina. Medley di successi con Riccardo Fogli, Michele Zarrillo, Paolo Vallesi.

Published in Spettacolo

Il cantautore pugliese trionfa tra le nuove proposte Duetto-show tra Fiorello e Lauro, coperti di piume e spine.

Published in Spettacolo

Il frontman dei Negramaro, dopo aver eseguito '4 marzo 1943', sul palco dell'Ariston parla della canzone d’autore. Lo showman scherza sulle dimissioni di Zingaretti e su se stesso: "Un tempo somigliavo a George Clooney, e adesso..." E Vittoria Ceretti esibisce un tatuaggio.

Published in Spettacolo

Per l'esattezza sono stati 10 milioni 113 mila i telespettatori che ieri su Rai1 hanno seguito la prima parte della seconda serata del Festival in piena emergenza Covid-19. Lo share è stato del 41,2%.

Published in Cronaca

La seconda serata del Festival di Sanremo vede sfilare 13 campioni, quattro nuove proposte e numerosi ospiti: dalla Pausini a Gigliola Cinquetti.

Published in Cultura

In un teatro Ariston vuoto di pubblico Amadeus e Fiorello aprono la 71esima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo. Aggiunti applausi e risate finte durante lo show, bisogna dirlo, una gran tristezza. La prima serata: Fiorello vestito di fiori, le 'regole' di Ibra, Bertè contro la violenza sulle donne. Appello per Patrick Zaki, Achille Lauro: piume e lacrime di sangue. Ecco la classifica parziale. 'Quest'anno il cuore batte più forte dell'anno scorso', ammette emozionato. Fiorello, cappa e rossetto, fa il suo ingresso con 'Grazie dei Fior'. Torna Diodato con il brano vincitore dello scorso anno. All'Ariston arriva Ibra. Lorendana Bertè, una scarpa rossa contro femminicidi. E c'è anche Alessia Bonari, infermiera simbolo della lotta al Covid. E poi l'appello per la liberazione di Patrick Zaki. Achille Lauro tra piume e lacrime di sangue. La classifica provvisoria sui 13 Big che si sono esibiti vede prima Annalisa, poi Noemi, terzo Fasma. Il duetto Matilda-Fiorello, Matilda anche cantante nelle vesti di Anna Oxa e Fiorello in quelle di Fausto Leali per un duetto sulle note del brano 'Ti lascerò'.

Published in Spettacolo
Martedì, 02 Marzo 2021 09:24

Il primo Festival di Sanremo senza pubblico

Laura Pausini, fresca vincitrice del Golden Globe salirà sul palco dell’Ariston mercoledì. Lady Gaga non ci sarà.

Published in Spettacolo
Venerdì, 18 Dicembre 2020 18:30

Da Bugo a Orietta Berti, ecco i big di Sanremo

Sul palco dell'Ariston anche Fedez, i Maneskin ed Ermal Meta. Scelte ache le 8 Nuove Proposte. Amadeus: "Vogliamo dare un segnale di speranza in un momento di grande sofferenza".

Published in Spettacolo

Giovedì 17 dicembre su Rai 1 la serata dedicata ai Giovani e l'annuncio dei 26 Big che saranno in gara quest'anno. "All'Ariston e con il pubblico", dice il direttore di Rai Uno, Stefano Coletta.

Published in Spettacolo

El Festival de Sanremo "volverá a confiarse al director artístico Amadeus, una persona mesurada y educada, pero también un gran artista, que ha hecho un gran trabajo al seleccionar las canciones. Junto con él estará el gran Fiorello.

 

La edición 2021 del Festival de San Remo fue "diferida del 2 al 6 de marzo" -habitualmente se realiza en febrero- para buscar "llevarlo a cabo en su fórmula tradicional. Estamos pensando en el plan B, pero el plan B no es Sanremo", anunció el director de Rai1, Stefano Coletta.

 

El Festival de Sanremo "volverá a confiarse al director artístico Amadeus, una persona mesurada y educada, pero también un gran artista, que ha hecho un gran trabajo al seleccionar las canciones. Junto con él estará el gran Fiorello. Será un Sanremo que reabrirá el nuestra normalidad: viva Sanremo ". Así lo anunció el director de Rai1, Stefano Coletta, durante la presentación de los horarios 2020/2021, explicando también que la próxima edición del Festival "se pospuso del 2 al 6 de marzo" precisamente para tratar de "lograrlo en la fórmula tradicional". B lo está pensando, pero el plan B no es San Remo ", agregó.

Published in Música esp

Utenti Online

Abbiamo 934 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine