ANNO XIII Ottobre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

In fumo il polmone del Pianeta. Comunità internazionale intervenga con una task force inter-stati dotata dei mezzi necessari così come nei grandi disastri

Published in News Ambiente

Nell’estate 2017 Nerone infiammerà ancora Roma. A tempo di musica. In anteprima mondiale “Divo Nerone – Opera Rock”, il più sensazionale spettacolo d’intrattenimento made in Italy mai realizzato, si preannuncia una sfida realmente senza precedenti, che farà vivere un’esperienza irripetibile, in una location unica al mondo, mai destinata ad evento tanto spettacolare quanto maestoso.

Published in Spettacolo
Venerdì, 21 Ottobre 2016 09:31

Io sono venuto a portare il fuoco sulla Terra

Giovedì della XXIX settimana delle ferie del Tempo Ordinario - Lettera di san Paolo apostolo agli Efesini 3,14-21. 

Published in Cultura

Formentera (Spagna) - Un turista italiano arrestato e gli isolani in rivolta contro i nostri connazionali in vacanza a Formentera. Il motivo? Un razzo di segnalazione lanciato da uno yacht davanti all'isolotto di Espalmador che ha provocato un incendio difficile da spegnere in uno dei punti più suggestivi dell'isola. A raccontare la vicenda e a raccogliere i malumori dei locali nei confronti dei vacanzieri italiani è La Stampa.

Published in Cronaca

In Austria un attacco con coltello su un treno in Austria. Due giovani di 19 e 17 anni sono stati gravemente feriti a coltellate a bordo di un treno nello stato occidentale austriaco di Vorarlberg, e in Svizzera un uomo dà fuoco al vagone e aggredisce i viaggiatori

Published in Cronaca

Sette feriti in Svizzera in un attacco su un treno. Un uomo ha aggredito gli occupanti di un convoglio ferroviario con un liquido infiammabile e armato di un coltello.

Published in Estera

I casi di femminicidio di queste ore e di questi giorni, compresa l'infermiera di Lucca che non ce l'ha fatta dopo che era stata bruciata sempre da un uomo, ci fanno pensare di pubblicare sul giornale quella lettera aperta diDeborah Giorgi, Presidente Soroptimist International, Club di Taranto che abbiamo pubblicato sul blog 

Published in Attualità

Lecce - Tragedia sfiorata  a Tuglie, in provincia di Lecce, dove un 24enne romeno ha cosparso con alcol la sua compagna coetanea e poi le ha dato fuoco provocandole ustioni di secondo e terzo grado che hanno richiesto l'immediato ricovero al Centro Grandi ustionati dell'ospedale di Brindisi, dove i medici si sono riservati la prognosi.

 

L'episodio e' avvenuto nell'appartamento dove la coppia vive insieme ai figlioletti di uno e tre anni. Alexandru I., con precedenti per furto, e' stato rinchiuso nel carcere leccese 

BEATRICE

di Borgo San Nicola, su disposizione del sostituto procuratore di Lecce, Stefania Mininni, che nei suoi confronti ha formulato l'accusa di lesioni gravi. Il fatto, secondo la ricostruzione dei carabinieri di Sannicola, sarebbe avvenuto durante una delle tante liti tra i due conviventi.

La giovane, stando alle indagini dei militari, veniva costantemente sottoposta a v

Dapprima, la donna ha cercato di nascondere le responsabilità del convivente, forse per paura di ritorsioni, ma poi dopo essere stata rassicurata dai carabinieri è scoppiata in un lacrime raccontando di essere stata brutalmente aggredita e ustionata dal compagno. A raccogliere la testimonianza della ragazza sono stati i carabinieri del comando provinciale di Brindisi. (AGI) iolenza psicologica dal compagno che, in piu' circostante l'avrebbe anche aggredita alla presenza dei due figli. Ad allertare i carabinieri e' stato lo stesso aggressore, in preda al panico, dopo essersi reso conto delle gravità delle lesioni provocate alla compagna.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Published in Cronaca

Estate, via alla “sagra del fuoco” di Recco la magia della festa pirotecnica tra fede e passione per centomila

Published in Genova

Tianjin (Cina), 13 ago. - Inferno di fuoco a Tianjin, citta' portuale nel nordest della Cina. E' di almeno 44 morti e 520 feriti il bilancio di una serie di esplosioni che ha devastato la zona industriale della citta': tra le vittime ci sono 12 vigili del fuoco e 66 persone sono state ricoverate in ospedale in gravissime condizioni. Il sito industriale si e' trasformato un'enorme palla di fuoco, dopo le potenti deflagrazioni partite da un deposito di esplosivi. Le fiamme si sono rapidamente diffuse in tutta la zona industriale, dove hanno preso fuoco numerosi container e magazzini. Vetri e detriti sono arrivati a chilometri di distanza, mentre una nube di fumo nero ha ricoperto la citta'.

GUARDA IL VIDEO

"La palla di fuoco era enorme, alta un centinaio di metri", ha raccontato il 27enne Huang Shiting, che vive nei pressi del sito industriale, "ho sentito la prima esplosione e sono usciti tutti dalle case, poi ce ne sono state altre, i vetri delle finestre sono andati in frantumi e molte persone sono rimaste ferite e sono uscite dalle case coperte di sangue". Sul posto sono state inviate squadre specializzate per il rischio che possano verificarsi nuove esplosioni nei depositi di materiale chimico. Non sono ancora chiare le cause del disastro: la polizia ha fermato il responsabile dell'azianda Port Rui Hai International Logistics. (AGI) .

Published in Estera

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1156 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa