ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Il risultato del referendum costituzionale sulla riduzione dei parlamentari merita qualche ulteriore riflessione, soprattutto alla luce dell’entità della vittoria del SI tra gli italiani all’estero.

Published in Nazionale

In America Meridionale l'affluenza più alta si è registrata in Colombia 32.14%, mentre la più bassa in Cile 14.55%. Il Sì ha avuto la percentuale più alta in Brasile 88.99% e il NO ha avuto la percentuale piu alta in Venezuela 49.18%

Published in Attualità

Il 20 e 21 settembre, si terrà il quarto referendum costituzionale della storia repubblicana, quello attinente la riforma istituzionale che taglia il numero dei parlamentari portando il numero complessivo di deputati e senatori a 600.

Published in Nazionale

A scatenare l'allarme "un oggetto sospetto" trovato in una toilette - e ricollegato ai due passeggeri fermati - rivelatosi infine non pericoloso.

Published in Cronaca

Da tempo ho sottolineato che ci sarebbero stati problemi per l’esercizio del voto all’estero in una situazione come quella attuale caratterizzata dalla pandemia con conseguenze per la sicurezza degli impiegati dei consolati che riceveranno i plichi elettorali con le schede votate.

Published in Nazionale

Un nuovo referendum ci chiederà di esprimerci sulla riforma del Parlamento italiano

Published in Nazionale

Un cittadino italiano di 37 anni è morto la scorsa notte mentre era sotto la custodia della polizia a Dresda. Lo ha reso noto la procura, che ha aperto una indagine. Secondo quanto riferito, l'uomo era stato condotto ad una stazione di polizia dopo essersi comportato in maniera violenta in un bar. Testimoni hanno detto che lanciava bottiglie e altri oggetti.

Published in Cronaca

In riferimento al dpcm del 7 agosto, continuano ad esserci italiani all'estero, iscritti all'AIRE, residenti in quei paesi (elenco f), tra cui Panama e Repubblica Dominicana da cui non possono tornare in Italia in aereo, neanche facendo la quarantena, a meno che non ci siano gravi motivi di salute, mentre ci sono immigrati che non hanno nemmeno la cittadinanza italiana e arrivano via mare, venendo accolti su navi di lusso per fare la quarantena! Inconcepibile!

Published in Attualità

Ho scritto al Presidente Conte per rappresentargli il problema degli italiani all’estero, iscritti all’Aire, che necessitano di rientrare in Patria per motivi di salute.

Published in Nazionale

Attraverso la stampa apprendo che i colleghi della maggioranza sono favorevoli a ridare la cittadinanza a quegli italiani che l'hanno perduta in seguito ad espatrio, non per loro negligenza. Una bella notizia che garantirebbe un diritto per il quale mi sono battuta sin dalla scorsa legislatura in Parlamento.

Published in Venezuela

Utenti Online

Abbiamo 1158 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine