ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Martedì, 28 Novembre 2017 10:01

La caverna dei bambini

Racconto tratto dal romanzo "L'archeologo di Dio", questo appellativo attribuito per scherno dai colleghi universitari a un geologo con la passione dell'archeologia biblica. La Caverna dei bambini è un capitolo della prima parte del romanzo, siamo nel 1925, il giovane trentenne Nelson Bentham Mill' e il suo fotoreporter il ventitreenne  Sam Peterson sono, o meglio erano impegnati sugli scavi delle scuderie di Re Salomone, finché.., lo dedichiamo a tutti i bambini del mondo.

Published in Cultura

Il 29 novembre 2017 - Presentazione del nuovo libro di Massimo Rizzante sull’amicizia tra Italo Calvino e Gianni Celati. Ore 18.00. Entrata libera. "Si scrive perché si studia. Si studia perché si ama. Si ama perché si immagina. Tutto il resto è informazione o chiacchiera."

Published in Bolzano

Sarà presentato domenica 26 novembre 2017, alle ore 18:30 nel Museo diocesano di Taranto (Mudi – vico Seminario n°1, in città vecchia), il libro d’esordio del M° Giuseppe Riccio “Trenta #post di un pianista”.

Published in Taranto
Lunedì, 13 Novembre 2017 00:00

Cento anni fa la Grande Guerra

Un Convegno storico e un libro per ricordare il contributo reso dai Paganichesi in armi e per commemorare il Col. Francesco Rossi, Medaglia d’oro, nel centenario della sua eroica morte.

Published in Cultura

Grottaglie (Taranto) - “Credo ancora che per affrontare la vita l’” arma” migliore sia l'amore. Non può essere un nemico da abbattere.

Published in Taranto

Quello di Silvano Trevisani, che possiamo davvero etichettare come un maestro del giornalismo culturale tarantino, è un thriller in salsa ‘cataldiana’, ben lungi dall’angosciante termine inglese che deriva da to thril rabbrividire.

Published in Libri

Un libro ci lascia sempre un segno, una morale, se vogliamo un’intuizione. Nel secondo romanzo di Laura Benedetti, che arriva a due anni di distanza da “Un paese di carta”, pubblicato sempre da Pacini Editore, di segni ce ne sono diversi, da cogliere, da portare con sé per qualche giorno, dopo che le pagine si sono chiuse sulle storie e la mente ha elaborato quello che si è letto.

Idealmente vorrei incontrarlo di nuovo, ma la distanza con Arcore (Mi) non lo consente. Ma utilizzando i suoi scritti non mi è difficile parlare del suo libro “Prendi quello che vuoi, ma lasciami la mia pelle nera” e questa intervista inventata.

Published in Interviste

Lunedì 16 ottobre, al salone degli Specchi di Palazzo di Città alle ore 18,00, si presenta la nuova fatica letteraria di Giuseppe Stea che affronta sempre la storia della città bimare, ma stavolta della sua isola storica, la "città vecchia" e il suo secolare problema di risanamento.

Published in Taranto

La vecchia politica non funziona più. Il paradigma tradizionale della concentrazione del potere e della sua gestione dall'alto è andato in frantumi. Lo Stato e il Partito non sono più sovrani e la società ha imparato a operare in autonomia, come un'immensa rete di scambi che innescano creativi processi di trasformazione.

Published in Taranto

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1286 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa