ANNO XIV Ottobre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

ROMA – Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto sull’immigrazione con misure che “attrezzano il paese a nuove sfide, innanzitutto per rendere più rapidi i processi di riconoscimento di asilo per i rifugiati, rendendopiù trasparenti i meccanismi dell’accoglienza facilitando i sistemi necessari per i rimpatri dei migranti che non hanno diritto all’asilo”.

Published in Attualità

Quando le pagine della Storia si macchiano di grandi drammi umani, la fiducia nella Ragione, inevitabilmente, si complica. Sicché, chiediamo alla Memoria di interpretare la parte più complicata, nel film dei nostri giorni: essa deve riportarci alla mente quello che, in realtà, ci sarebbe comodo scordare.

Published in Cultura

AMITIE CODE è un progetto iniziato il 1 maggio 2015 che si concluderà il 28 gennaio 2018 finalizzato al rendere consapevoli e sensibilizzarei cittadini sullamigrazione, lo sviluppo e i diritti umani e di formare adeguatamente su questi temi attori chiave quali insegnanti e funzionari degli enti locali.

Published in Reggio Emilia

Sulla pagina facebook di Luigi Pignatelli (nella foto sopra durante una iniziativa), fondatore e presidente del Comitato Territoriale Arcigay Taranto, leggiamo: «Oggi pomeriggio è tornato a trovarmi uno dei migranti che tentiamo di aiutare nella loro ricerca di pace.

Published in Taranto

ROMA – “Un accordo assurdo”, da “studiare”: con queste parole Donald Trump ha annunciato la decisione di rivedere un’intesa sottoscritta dall’amministrazione di Barack Obama con il governo dell’Australia, che prevede il trasferimento negli Stati Uniti di circa 1250 richiedenti asilo originari di Iran, Afghanistan e Iraq.

Published in Attualità

"Sono gli effetti di un'immigrazione di massa, senza regole, che rappresenta una risorsa soprattutto per scafisti e trafficanti. È tempo di controllare i confini e di far rispettare le leggi che prevedono accoglienza vera per i pochi che ne hanno diritto e il rimpatrio immediato per tutti i clandestini".

Published in Milano

Città del Messico (Agenzia Fides) – "Esprimiamo il nostro dolore e il rifiuto della costruzione di questo muro, e rispettosamente invitiamo tutti a fare una riflessione più approfondita sui modi attraverso i quali si può garantire la sicurezza, lo sviluppo, la creazione di posti di lavoro e altre misure necessarie ed eque, senza causare ulteriori danni a coloro che già soffrono, i più poveri e i più vulnerabili": così si legge nel comunicato della Conferenza Episcopale Messicana (CEM) pubblicato ieri e pervenuto a Fides.

Published in America Latina
Lunedì, 30 Gennaio 2017 17:31

Messico: abbracci e non muri

Domenica migliaia di messicani sono arrivati sulle sponde del fiume Bravo che segna il confine con gli Stti Uniti per partecipare alla manifestazione ‘abbracci non muri’.

il Sindaco Tagliani con l'assessora Chiara Sapigni ha incontrato la Presidente e alcuni collaboratori di Camelot per esprimere il loro sostegno dopo il blitz mascherato organizzato da CasaPound venerdì scorso.

Published in Ferrara

ROMA – “La legge italiana li chiama ancora Cie, ma posso dire chenon avranno nulla a che fare con quelli del passato. Questi hanno un’altra finalità, non c’entrano con l’accoglienza. Ne parleremo alla conferenza Stato-Regioni  convocata per il 19 gennaio”.

Published in Attualità

Utenti Online

Abbiamo 1120 visitatori e nessun utente online