ANNO XIV Giugno 2020.  Direttore Umberto Calabrese

AMNESTY INTERNATIONAL LAZIO  presenta MIGRANTI E TORTURA  tra verità e pregiudizio

Published in Roma

Roma - "Le migrazioni forzate come quelle che si sviluppano oggi in molte parti del mondo non si impediscono con i muri, ma con le soluzioni. Cioe' con la politica, mobilitandosi per porre fine ai conflitti. Le guerre si possono fermare, se c'e' la volonta' di farlo". Lo scrive la presidente della Camera, Laura Boldrini, in una lettera pubblicata su Repubblica.
 

Published in Nazionale

Roma - La Centrale operativa della Guardia costiera di Roma ha ricevuto nelle ultime ore 18 richieste di soccorso da altrettante imbarcazioni cariche di migranti 20-30 miglia a largo della Libia.

Published in Cronaca

Città del Vaticano - "Migranti e rifugiati ci interpellano.
  La risposta del Vangelo della misericordia". E' il tema che Papa Francesco ha scelto per la 102esima Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato che si celebrera' il 17 gennaio 2016.

Published in Nazionale

Bruxelles - Il numero di migranti registrati ai confini dei paesi Ue a luglio ha superato per la prima volta la soglia delle 100.000 unita' in un singolo mese, secondo i dati diffusi oggi dall'agenzia Ue per il controllo delle frontiere, Frontex, che riferisce di una "pressione senza precedenti sulle autorita' per il controllo delle frontiere in Grecia, Italia e Ungheria."

Lo scrive Frontex in una nota stampa. Frontex riporta l'arrivo di 107,500 migranti alle frontiere Ue a luglio, oltre il triplo rispetto al luglio del 2014 e il terzo consecutivo incremento mensile. Nel complesso dall'inizio dell'anno nell'Ue si sono registrati circa 340,000 arrivi, un numero gia' superiore al totale degli arrivi nel 2014. La maggior parte degli arrivi a luglio sono stati segnalati nelle isole greche di Lesbos, Chios, Samos e Kos (circa 50,000), mentre in Italia gli arrivi hanno superato le 20,000 unita' a luglio, portando il numero di arrivi totali nel paese dall'inizio dell'anno a 90,000. La maggior parte dei migranti che sbarcano in Italia sono eritrei e nigeriani e nel 90% dei casi arrivano dopo essere partiti dalla Libia, segnala Frontex. In aumento sono anche i migranti che arrivano nell'Ue attraverso la rotta balcanica. (AGI)

Published in Nazionale

Roma - Quella dei migranti "e' una vergogna per tutta la coscienza del mondo, ma puo' essere e deve essere anche una sfida da affrontare con serieta'". La Chiesa Cattolica fa quanto possibile per gestire e accogliere i profughi "anche con l'aiuto e con il contributo dell'8 per mille, dovuto alla generosita' di tanti italiani".

Published in Nazionale

Roma - Una spallata al governo con una mobilitazione di tre giorni a novembre. E' il programma della Lega Nord annunciato ieri sera dal leader Matteo Salvini alla festa di Ponte di Legno. "Tre giorni, non tre mesi, di spallate, di blocco totale, tre giorni durante i quali fermiamo l'Italia per mandare a casa questo governo e farlo ripartire", ha dichiarato Salvini - Tre giorni in cui la gente perbene si ferma da Nord a Sud, isole comprese e o vanno a casa o vanno a casa".

Published in Nazionale

Kos (Grecia) - Resta alta la tensione sull'isola greca di Kos, dove migliaia di immigrati giunti dalle coste della vicina Turchia attendono di andarsene ma resta ancora vuota la nave "Eleftherios Venizelos", inviata dal governo per fungere da alloggio provvisorio e da centro di selezione per identificare quanti hanno diritto all'asilo.

Published in Estera

Roma - "Piazzisti di fanfaronate da osteria, chiacchiere da bar che rilanciate dai media rischiano di provocare conflitti", in un'intervista a Famiglia Cristiana online, monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della conferenza episcopale italiana, replica al segretario della Lega Matteo Salvini e al presidente del Veneto Luca Zaia, ma anche a Beppe Grillo sul tema immigrati e poi sottolinea: "Hanno criticato pesantemente il Papa, ma hanno visto che puo' essere controproducente per il loro consenso perche' Papa Francesco e' molto popolare".

Published in Nazionale
Martedì, 11 Agosto 2015 18:00

Migranti: Grillo appoggia la linea dura

Roma - Duro post di Beppe Grillo contro il senatore M5S Maurizio Buccarella, colui che aveva promosso l'anno scorso l'abolizione del reato di immigrazione clandestina e che oggi critica la linea dura del consigliere comunale torinese 5 stelle Bertola sull'immigrazione.

Published in Nazionale

Utenti Online

Abbiamo 1079 visitatori e nessun utente online