ANNO XV Marzo 2021.  Direttore Umberto Calabrese

Mentre il premier parla di distribuzione "su base geografica", ma senza entrare nel dettaglio, come scrive Repubblica. L'idea è di "rendere efficace la riforma", riporta il Corriere. Ma Di Maio dalla D’Urso che il 47% dei contributi andranno a famiglie del centro-nord.

Published in Attualità

Se si votasse oggi per la Camera, a contendersi il primato sarebbero il Movimento 5 Stelle con il 29% ed il Partito Democratico con il 28%: appena un punto, secondo i dati del Barometro Politico di giugno dell’Istituto Demopolis, separa oggi le prime due forze politiche del Paese.

Published in Attualità

ROMA – Sessantasei: è questo il numero dei voti che sono mancati alla ‘coalizione’ composta da Pd, M5S, Fi e Lega durante le votazioni per le pregiudiziali di costituzionalità sulla legge elettorale, in votazione da questo pomeriggio alla Camera.

Published in Attualità

"Il Movimento 5 Stelle chiede di andare al voto dal 4 dicembre e sin da allora abbiamo proposto di approvare unalegge elettoralecostituzionale che permettesse di farlo. Prima era il Legalicum, ora è il modello tedesco, votato a stragrande maggioranza dai nostri iscritti con oltre il 95% delle preferenze.

Published in Attualità

Utenti Online

Abbiamo 1049 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine