ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

I 'cocaleros' (coltivatori di coca) boliviani del Chapare hanno deciso di concedere alla presidente ad interim Jeanine Anez "48 ore di tempo" per rinunciare al suo incarico. Se non lo farà, avvieranno un blocco a tempo indeterminato di tutte le vie di comunicazione stradali fino a raggiungere l'obiettivo fissato.

Published in America Latina

Uccisi dai cartelli della droga. Il gruppo è caduto in una imboscata. Trump: 'Pronti ad aiutare il Paese contro narcos'

Published in America Latina

Le autorità messicane hanno confermato il rinvenimento negli Stati di Sonora e Jalisco di fosse comuni contenenti nel complesso i resti di 45 persone da tempo considerate 'desaparecidos'.

Published in America Latina

L'elezione del nuovo presidente Ivan Duque solleva dubbi in Colombia circa la tenuta degli accordi di pace con le Farc. Abbiamo parlato con il generale Ricardo Gomez Nieto, capo delle forze armate colombiane, circa la situazione nel paese e la guerra al narcotraffico.

Published in Venezuela

Sarebbero finiti nelle mani del cartello Jalisco Nueva Generación

Published in America Latina

La polizia colombiana ha catturato uno dei narcotrafficanti più ricercati del paese. Si tratta di Juan Carlos Mesa, detto "Tom", per il quale gli Stati Uniti avevano offerto una ricompensa di due milioni di dollari.

Published in America Latina

Caracas (Venezuela) - Il bastone e la carota. È questa la politica del governo venezuelano che da un lato promette dialogo e invita l’opposizione a non boicottare le prossime elezioni amministrative regionali di dicembre.

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) - Il Presidente venezuelano Nicolas Maduro esige le scuse degli Stati Uniti. All’indomani delle sanzioni varate da Washington contro il Vicepresidente del Venezuela Tareck El Aissami, accusato d’avere un ruolo di primo piano nel narcotraffico a livello internazionale, Maduro ha tuonato contro Washington.

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) - Il Vicepresidente del Venezuela nel mirino degli Stati Uniti. Washington ha varato una serie di sanzioni economiche nei confronti di Tareck El Aissami, numero due di Nicolas Maduro, accusato di avere un ruolo significativo nel narcotraffico a livello internazionale.

Published in Venezuela

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1164 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa