ANNO XIV Giugno 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Venerdì, 04 Novembre 2016 00:00

Renzi apre alle opposizioni sul terremoto

Roma - Il presidente del Consiglio Matteo Renzi apre alle opposizioni e si rende disponibile a riferire alla Camera sulle vicende legate al terremoto che ha colpito il Centro Italia. La notizia è stata data da Maria Elena Boschi, la ministra per i Rapporti con il Parlamento.

Published in Nazionale

Caracas (Venezuela) - Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha incontrato rappresentanti dell’opposizione per tentare di sbloccare la crisi politica che paralizza il paese.
Al dialogo non prendono parte alcune fazioni della MUD, la coalizione anti-chavista, mentre il suo leader Jesus Torrealba ha detto di parteciparvi con scetticismo e sfiducia.

Published in Venezuela

Caracas (Venezuela) - “In Venezuela è in atto un golpe”, ne è convinta l’opposizione, dopo l’ennesimo escamotage del regime chavista per posporre il referendum revocatorio contro Nicolas Maduro.

Published in Venezuela

Bogotà (Colombia) - La Colombia potrebbe essere di fronte alla scelta tra due posizioni inconciliabili. Il ‘no’ del referendum all’accordo di pace con le Farc, mette il Paese in un vicolo cieco.

Published in America Latina

L'assessore Sara Funaro replica ai consiglieri Xekalos e Palazzo: “Non ci facciamo dettare l’agenda dall’opposizione . "I consiglieri Xekalos e Palazzo si attribuiscono il merito della decisione di rimuovere l’amianto dalle coperture delle case popolari di via Canova: non li vorrei deludere, ma l'operazione non é stata certo decisa perché c'è lo hanno chiesto loro.

Published in Firenze

L’opposizione siriana denuncia quello che sembra essere un nuovo attacco con armi chimiche da parte delle forze governative.

Published in Attualità

Caracas (Venezuela) - Un milione in piazza contro il presidente Nicolas Maduro, secondo gli organizzatori della protesta: erano a malapena cinquemila, secondo Maduro, che ha parlato in una contro-manifestazione.

Published in Venezuela

Ankara (Turchia) - I responsabili del fallito golpe in Turchia pagheranno caro. L’ha promesso il primo ministro Binali Yildirim, all’indomani dell’annuncio da parte del suo vice Numan Kurtulmus di un nuovo decreto che stabilisce il bando a vita dalla pubblica amministrazione per i funzionari vicini a Fethullah Gülen.

Published in Estera

Brasilia (Brasile) - “Sì” del Senato brasiliano all’impeachment di Dilma Rousseff: 59 voti a favore e 21 contrari, al termine di un lungo dibattito che si è concluso in piena notte. Il Senato ha in pratica approvato il rapporto presentato da Antonio Anastasia, relatore della Commissione speciale per l’impeachment.

Published in America Latina

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1112 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa