ANNO XIII Dicembre 2019.  Direttore Umberto Calabrese

Inaugurata dal sindaco Alessandro Ciriani e dall’assessore all’urbanistica Cristina Amirante la grande pista ciclopedonale dei parchi.Si tratta di un nuovo itinerario naturalistico di 1,2 chilometri che collega i parchi San Valentino, San Carlo e Seminario attraversando due aree verdi cittadine finora inaccessibili: la roggia Vallona e i laghetti Tomadini.

Published in News Ambiente
Plauso WWF a operazione carabinieri forestali locali e squadrone eliportato carabinieri cacciatori Sardegna
Published in News Ambiente
Presentati i dati dell'attività della Giardineria comunale - 

La Giardineria comunale di Bolzano, attenta  alla natura e all'ambiente urbano, nel 2013 ha iniziato a posare nidi artificiali per uccelli e rifugi artificiali per "pipistrelli" (bat-box) in diversi parchi della città.

Published in Bolzano

Firma tra governo kazako e Wwf per riportare il felino nel Paese Storica firma per riportare la tigre in uno dei territori da cui era sparita da decenni.

Published in Ecosistemi

Tra le decisioni assunte stamani (ierindr) dall’esecutivo di Palazzo Civico, il via libera a un provvedimento per definire un piano strategico di rilancio della città e delibere sui servizi per le donne vittime di tratta, per i minori stranieri e per la pulizia dei parchi cittadini. 

Published in Torino

Abbattuto leone fuggito da zoo a Lipsia, "non avevamo scelta", è la scusa del titolare dello zoo, "E' stato un epilogo molto triste, ma non avevamo altra scelta": così si è difeso il responsabile dello zoo di Lipsia, Joerg Junhold, dopo l'abbattimento di un leone, riuscito a fuggire assieme a un altro felide, catturato e riportato in gabbia.

Published in Ambiente

Il 23-24-25 settembre 2016 la terza edizione della rassegna regionale con eventi da Rimini a Piacenza

Published in News Ambiente

Al via E…state nei Parchi 2016. Dal 1 al 10 settembre oltre 20 iniziative animeranno i parchi e le aree protette. “Quest’anno – spiega l’assessore all’Ambiente, Francesco Pietrantuono - la manifestazione, giunta alla quinta edizione, sarà incentrata sul tema del paesaggio inteso come componente essenziale del contesto di vita delle popolazioni, espressione della diversità naturale, culturale, ambientale e socio-economico e fondamento di identità locale”.

Published in Potenza

"Gemellaggio del prosciutto"  Spagna, Croazia in Municipio. Dalla Spagna alla Croazia, passando per Parma: il filo diretto che le unisce è "sua maestà" il prosciutto di alta qualità

Due autorevoli delegazioni straniere, una croata guidata dal sindaco della città di Tinjan, Goran Hrvatin, accompagnata dal rappresentante della regione istriana, e l'altra spagnola, guidata dal vicesindaco della città di Jerez de los Caballeros, Feliciano Ciria, accompagnato dall'assessore al turismo, sono state ricevute in Municipio dal sindaco Federico Pizzarotti e dagli assessori Cristiano Casa e Marco Ferretti, con i quali si sono intrattenuti in un cordiale colloquio, prima di recarsi al Bistrò del prosciutto in piazza Garibaldi e andare quindi in serata agli appuntamenti ufficiali a Langhirano.

Gli ospiti hanno mostrato apprezzamento per Parma  e i suoi prodotti e hanno invitato gli amministratori ducali a visitare le loro città.

Pizzarotti incontra la delegazione dei parchi UNESCO

Incontro ravvicinato all'insegna dell'UNESCO fra enti parco e città creativa della gastronomia.

Venerdì mattina in Municipio il sindaco Federico Pizzarotti e l'assessore Cristiano Casa hanno ricevuto in sala consiliare alcuni membri delle delegazioni degli enti parco riconosciuti da UNESCO riuniti in questi giorni con il loro network al castello di Torrechiara.

All'incontro hanno partecipato le delegazioni dei parchi di Etiopia, Canarie e Giappone , e ovviamente del Parco dell'Appennino Tosco Emiliano, accompagnati dal responsabile UNESCO, venuti con lo scopo di mettere a punto azioni che possono coinvolgere Parma in quanto città creativa per la gastronomia.

Rispetto per l'ambiente, ma anche sviluppo economico e sostenibilità sociale, quindi presidio del territorio, sono le nuove frontiere, i punti di interesse indicati da UNESCO per i parchi riconosciuti appunto per la loro biodiversità  sotto tutti questi punti di vista, avendo ben presente la necessità di mantenere gli insediamenti sul territorio, quindi un buon grado di vivibilità come garanzia primaria per la valorizzazione di parchi stessi.

Published in Parma

All’inizio del ‘900 nell’area che poi sarebbe diventata il futuro Parco Nazionale d’Abruzzo sopravvivevano poco più di 30 esemplari di camoscio appenninico, un numero troppo esiguo per garantire la sopravvivenza della specie. Specie endemica, che si trova cioè esclusivamente nel nostro Appennino e in nessun altra parte del mondo. Per fortuna però, le cose sono andate diversamente.

Published in News Ambiente

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1234 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa