ANNO XVIII Maggio 2024.  Direttore Umberto Calabrese

E' stato presentato, nel corso di un incontro pubblico, nella sala parrocchiale della chiesa di Fognano, il progetto della nuova scuola dell'infanzia tanto attesa dalla frazione.

Published in Parma

Sono stati comunicati in questi giorni i dati ufficiali ARPA sulla gestione rifiuti in Emilia-Romagna nel 2015: Parma al 74%. Risultati oltre le aspettative quelli di Parma che, con il 74,2% di raccolta differenziata, risulta essere di gran lunga il miglior Comune capoluogo in regione, con un +6,3% rispetto al 2014.

Published in Parma
Parma, città creativa per la gastronomia Unesco, abbraccia, lunedì 25 luglio, i Maestri del Lievito Madre con una degustazione libera di panettoni in piazza Garibaldi.
Published in Parma
Lunedì, 18 Luglio 2016 18:51

Parma contro lo spreco alimentare

Il Comune di Parma ha aderito alla Rete Nazionale degli Enti Territoriali contro lo spreco alimentare: Sprecozero.net.

Si tratta di una dichiarazione di intenti congiunta, firmata assieme ad altri Comuni italiani e promossa dalla Facoltà di agraria dell'Università di Bologna e da Last Minute Market, spin off dell'Università.

Published in Ambiente
Lunedì, 18 Luglio 2016 18:51

Parma contro lo spreco alimentare

Il Comune di Parma ha aderito alla Rete Nazionale degli Enti Territoriali contro lo spreco alimentare: Sprecozero.net.

Si tratta di una dichiarazione di intenti congiunta, firmata assieme ad altri Comuni italiani e promossa dalla Facoltà di agraria dell'Università di Bologna e da Last Minute Market, spin off dell'Università.

Published in Ambiente

Sono in media 30.000 al mese, per un totale che sfiora i 180.000,  i litri distribuiti nel primo semestre 2016 nei 5 erogatori di acqua pubblica attivi sul territorio comunale. Gli utenti del servizio in possesso della tessera sono a tutt'oggi 1589. La preferenza, ma per poco, va all'acqua refrigerata naturale.

Questi i dati resi noti dal Comune, dai quali si evince anche che nel mese di gennaio i prelievi si sono moltiplicati per quattro rispetto al dicembre 2015, passando da 10.000 a 40.000. La palma del più gettonato fra i punti di erogazione spetta ancora a quello più conosciuto al parco Bizzozero (12.836 litri erogati in gennaio), ma si registra anche l'ottima performance del distributore collocato in piazza Indipendenza a Corcagnano nel mese di gennaio, che ha superato in maggio gli 8.000 litri prelevati.

"L'utilizzo dell'acqua pubblica presenta sicuri vantaggi economici, ma è sopratutto una scelta di civiltà - sottolinea l'assessore all'ambiente Gabriele Folli - quella  dei nostri erogatori è acqua buona, rigorosamente controllata, refrigerata, e si può scegliere fra gasata e naturale. Spero che i nostri concittadini apprezzino il servizio e lo dimostrino utilizzando gli erogatori in misura crescente".

 

I distributori dell'acqua pubblica si trovano al Parco Bizzozzero, al Parco Daolio (Fognano), al Parco Ex-Eridania, in Piazzale Pablo, e, ultimo nato, in Piazza Indipendenza a Corcagnano.

 

Le tessere  si possono ritirare le tessere al Punto Ambiente di Iren, in Strada Santa Margherita 6/A, al bar Meeting a Corcagnano e all’Edicola di Piazzale Pablo (in questo sito sono già nonna iolandacaricate di € 5).

Per le ricariche occorre rivolgersi, oltre che  al Punto Ambiente di Iren, alla biblioteca Civica  in vicolo Santa Maria, al CCV Bizzozzero, al DUC, al Bar Meeting Corcagnano e presso l'Antica Osteria a Fognano.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Published in Parma
Martedì, 05 Luglio 2016 00:00

Parma - Lavaggio intensivo dei marciapiedi

Pulizia straordinaria nel centro storico e in Oltretorrente

Presentato il servizio di lavaggio intensivo delle strade, e particolarmente dei marciapiedi, già attivo da giugno, che interesserà per circa un mese il centro storico e l’Oltretorrente.

Hanno assistito alla dimostrazione in piazzale Bertozzi il sindaco Federico Pizzarotti, l’assessore all’ambiente Gabriele Folli e Claudio Civa di Iren Ambiente. L’operazione rientra nei piani di potenziamento della pulizia delle strade, ed è finalizzata a rimuovere dai marciapiedi macchie, residui di smog, fuliggine e deiezioni che normalmente sono resistenti al lavaggio tradizionale, sanificando le aree di particolare rilevanza turistica e commerciale.lion per agorà

“Si tratta di una serie di servizi che sono stati implementati, soprattutto per quanto riguarda i lavaggi, rispetto alle macchine standard”, ha dichiarato con soddisfazione Folli, aggiungendo: “Nel bilancio di gestione del servizio 2016, oltre ad aver ridotto i costi, grazie anche ad incentivi regionali, abbiamo incrementato i servizi, soprattutto in centro e in Oltretorrente”.

Civa ha poi spiegato i dettagli del servizio: “ E’ un intervento da compiere due-tre volte l’anno per pulire le superfici lapidee dalle macchie che non vengono rimosse dai normali lavaggi. Si possono attuare diversi tipi di lavaggio in base alla larghezza della strada e alla pavimentazione.  Il mezzo è stato noleggiato da una ditta che fornisce già altri servizi a Iren, e necessita di qualche giorno per poter completare la pulizia di una strada, pertanto il ciclo completo durerà circa un mese”.

Le strade interessate dall’intervento, che verrà ripetuto nel corso dell’anno, sono:

—  P.le della Macina

—  Portici del Grano

—  P.zza della Steccata

—  Via Mameli

—  P.le c. Battisti

—  Via Mistrali

—  Via Cavour

—  P.za della Pace/Pilotta

—  Piazzale Bertozzi

—  Via Imbriani

—  Via D’Azeglio

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Published in Parma
Lunedì, 04 Luglio 2016 10:33

Parma al Festival Zero Waste a Parigi

Parma torna a far parlare di sé a livello internazionale a distanza di pochi giorni dall’evento al Comitato delle Regioni di Bruxelles, nel contesto del Festival Zero Waste di Parigi

3 giorni di incontri, discussioni e laboratori che si sta tenendo negli spazi del Cabaret Sauage alla Villette (http://www.festival.zerowastefrance.org/).

L’assessore all’ambiente del Comune di Parma Gabriele Folli è intervenuto in due momenti nella giornata di apertura il 30 giugno, portando l’esperienza del percorso fatto dalla città che in 4 anni ha permesso di ridurre del 60% il rifiuto residuo procapite raccolto con il sistema porta a porta.GUSTAV GLI AMICI DI SPINO Gustav

Parma, unica amministrazione italiana invitata al Festival, ha suscitato Interesse tra i molti intervenuti anche per i risultati ottenuti nella raccolta dei rifiuti organici dove si sono raddoppiati i quantitativi procapite inviati a compostaggio e per il processo di tariffazione puntuale che ha permesso di ridurre i costi del servizi per la gran parte delle utenze domestiche e non domestiche della città.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore
Sostengo Agorà Magazine
Published in Parma

A luglio una rassegna di spettacoli, musica e arti circensi all’aperto per adulti e bambini.

È stata presentata oggi “Spazi d’Ozio”, una rassegna  di teatro, musica, arti circensi, esposizioni e dj set che si svolgerà dal 4 al 29 luglio negli spazi esterni al Teatro del Cerchio di via Pini. L’iniziativa, organizzata da Teatro del Cerchio in collaborazione con Teatro Necessario e il patrocinio del Comune di Parma, è incentrata sulla riscoperta della gioia dello stare insieme, per regalare a grandi e piccini un luogo in cui “oziare” trascorrendo piacevoli momenti in compagnia nelle serate estive. 

“Siamo arrivati alla terza edizione della rassegna - ha dichiarato l’assessore alla cultura Laura Maria Ferraris - a dimostrazione di come il Teatro del Cerchio sia presente in tante iniziative, con la capacità di poter accogliere anche altre proposte culturali e di intrattenimento, come quella del Teatro necessario. Spazi d’Ozio racchiude una serie di eventi di qualità, che vanno ad aggiungersi ai tanti altri presenti in questa estate parmigiana, ed è frutto di un impegno a tutto campo della compagnia teatrale”.

“In effetti - ha constatato Mario Mascitelli, direttore artistico del Teatro del Cerchio e protagonista, nei panni di Amleto, di uno degli spettacoli in programma - non capita tutti i giorni di trovare Amleto che taglia l’erba fuori dagli spazi del teatro! Siamo contenti di collaborare con il Teatro Necessario con una nuova linea dedicata al circo, che comprende sia spettacoli che un concorso con bambini in giuria. Abbiamo poi una mostra permanente con le foto degli spettacoli andati in scena, e inoltre ospiteremo i vincitori del premio In-Box, nel quale facciamo parte della giuria”. Mascitelli ha concluso dicendo: “Spazi d’Ozio è un posto in cui le persone possono godere del fresco, stando insieme e condividendo idee. È un modo per vivere la città in maniera diversa.”

La collocazione della rassegna intende creare una sorta di arena estiva, valorizzando e riqualificando, anche dal punto di vista estetico, uno spazio di norma adibito ad altro uso, che ambisce a configurarsi come connettore socio-culturale tra il centro e la periferia.

In linea con l'ideale sviluppo del senso di comunità c’è la volontà di inserire all'interno della proposta attività di vario genere che possano incontrare, a differenti livelli, il gusto del pubblico nel suo complesso.

La terza edizione della rassegna è completamente rinnovata per offrire sempre nuove opportunità, senza ovviamente tradire la filosofia che da sempre la contraddistingue: una programmazione varia che mira a soddisfare le diverse esigenze del pubblico, con appuntamenti che spaziano dal recital con accompagnamento musicale a spettacoli teatrali di autori brillanti, a spettacoli circensi.

 L'ingresso agli spettacoli avrà il costo di 10 € per gli adulti e 3 € per i bambini. Per ogni adulto pagante un bambino entrerà con il biglietto gratuito. 

Importante novità dell’edizione 2016 sono gli appuntamenti Il circo al Cerchio, che vedranno protagonisti gli artisti di strada. In questo contesto vedrà la luce il primo Concorso rivolto a compagnie e artisti di teatro di strada e nuovo circo, in collaborazione con la compagnia del Teatro Necessario

Tra le nuove proposte, anche due opportunità per vivere in modo divertente e originale il tradizionale appuntamento con l’aperitivo: Aperi…ciak! Si gira! e AperiCerchio Story.

Il primo darà l’opportunità ai partecipanti di diventare i protagonisti di un vero cortometraggio che sarà pubblicato on-line il giorno successivo, mentre l’AperiCerchio Story propone un viaggio nel tempo alla riscoperta dei mitici anni ’50-’60-’70 e ‘80 attraverso la musica del DJ Pipitone e letture ad alta voce di testi dell'epoca. Sono graditi particolari a tema, e chi verrà vestito con abiti d'epoca avrà una consumazione gratuita. 

Anche quest'anno sarà allestita una mostra fotografica permanente all'interno del Teatro del Cerchio. La mostra, dal titolo Obiettivo Teatro, sarà a cura di Gabriella Carrozza e sarà aperta al pubblico gratuitamente dal 4 al 29 luglio.

Per tutta la durata della manifestazione, durante le ore di attività e non solo, sarà presente un'area ristoro che allieterà i partecipanti, e anche chiunque abbia voglia di trascorrere tempo in completo relax e “ozio”. 

Le attività proposte si svolgeranno a partire dalle ore 19.30 presso gli spazi esterni della scuola elementare “Anna Frank”, struttura all'interno della quale ha sede il Teatro del Cerchio, comprendendo sia il piazzale asfaltato, sul quale verrà allestito un palco, che i prati circostanti nei quali verranno collocati dei gazebo per le attività di ristoro, oltre ad alcune zone relax.

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Published in Parma
Sabato, 19 Settembre 2015 07:04

Parma - E' in arrivo l'eco-wagon

Sulle strade dei quartieri Parma Centro e Oltretorrente  arriverà presto il punto mobile di raccolta, un nuovo servizio  teso a rendere ancora più flessibile ed efficiente la raccolta differenziata nei quartieri del centro cittadino.

Published in Parma

Utenti Online

Abbiamo 687 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine