ANNO XIV Aprile 2020.  Direttore Umberto Calabrese

"E' inaccettabile che l'attività svolta dai lavoratori del settore della pesca, in particolare dai piccoli pescatori, non rientri tra i lavori usuranti.

Published in Attualità

Usa, Canada, Norvegia, Russia, Danimarca, Islanda, Giappone, Corea del Sud, Cina e Ue firmano moratoria di 16 anni in acque internazionali

Published in News Ambiente

Catture fino a 36.000 tonnellate: più 50% rispetto al contingente attuale Il WWF è profondamente deluso dalla decisione della Commissione Internazionale per la Conservazione del Tonno Atlantico (ICCAT) di aumentare drasticamente le quote di cattura per il tonno rosso quando la ricostituzione dello stock non è ancora stata confermata.

Published in Ambiente

La raccomandazione dell’Unione Europea sulle misure di gestione della Fossa di Pomo è un importante passo avanti per la conservazione degli stock del Mare Adriatico, ma negare la co-gestione, fortemente voluta dai pescatori italiani e croati, è stata una grave mancanza di coraggio.

Published in News Ambiente

Nasce Adriatic Recovery Project, alleanza tra attivisti e scienziati per salvare l’Adriatico . Il 96% degli stock ittici dell’Unione Europea in Mediterraneo sono sovrasfruttati; solo nell'Adriatico si registra un crollo del 21% delle catture della pesca italiana.

Published in Economia & Finanza

Cuneo La Provincia di Cuneo ha emesso la nuova edizione della “Carta delle acque pescabili 2016”, strumento utile per chi esercita la pesca sportiva nei fiumi e torrenti della Granda e che viene pubblicato ogni anno dal 1994.

Published in Cuneo

Crollano ai minimi storici i prezzi pagati ai pescatori italiani con quotazioni sui livelli di trent’anni fa, addirittura fino a 0,1 euro al chilo, per alcune delle specie più tipiche del periodo in Adriatico. A denunciarlo è la Coldiretti Impresapesca dopo che la fine del fermo pesca in Adriatico ha portato sul mercato una grande quantità di prodotto proprio nel momento in cui i consumi calano, con il termine del periodo estivo.

Published in Economia & Finanza

Roma - Lo stop al pesce fresco a tavola perl'avvio del fermo pesca che porta al blocco delle attivita' della flotta da pesca italiana si estende a lungo tutto l'Adriatico da Trieste a Bari. A darne notizia e' Coldiretti Impresapesca nel sottolineare che il provvedimento di fermo si allarga al tratto di costa da Pesaro a Bari per 43 giorni dopo che era gia' scattato lo scorso 26 luglio nel tratto da Trieste a Rimini per un periodo analogo.

Published in News Ambiente

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 763 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa