ANNO XIV Novembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

L'uomo sarebbe stato a cena con un amico appena tornato dalla Cina. Ma risultano contagiati anche la moglie e un amico. Chiuso al pubblico l'ospedale di Codogno e in isolamento tutti i parenti. Quarantena per le 60 persone con le quali sarebbe stato in contatto il 'paziente zero'. L'immunologo Burioni: "Chi torna dalla Cina deve stare in quarantena"

Published in Nazionale

Utenti Online

Abbiamo 1351 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine