ANNO XV Gennaio 2021.  Direttore Umberto Calabrese

«La squadra di casa risarcisce lo spettatore danneggiato dal petardo lanciato dal settore ospiti". Contrattuale la responsabilità del club, che non prova l’inadempimento per cause non imputabili: inadeguata la distanza di 10 metri fra le opposte tifoserie, non impedisce i lanci diagonali di oggetti. Il tema è di strettissima attualità e abbraccia tutto il calcio, dalla serie A alle partite del settore giovanile.

Published in Sport

Utenti Online

Abbiamo 981 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine