ANNO XIV Gennaio 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Reggio Emilia - A Croce tornano a vivere con attività sociali, culturali, artistiche, educative e sportive promosse da associazioni, organizzazioni ed enti impegnati nei diversi campi.

E' il risultato del Bando per il riuso temporaneo di immobili dismessi promosso dal Comune di Reggio Emilia, che ha fatto incontrare proprietari e portatori di interesse, cioè la domanda di rigenerazione sociale e urbana proveniente dalla comunità.
Una nuova vita per Santa Croce, in spazi che solo otto mesi fa sembravano abbandonati a un destino di decadenza e anonimato. E dunque una risposta positiva, creativa e intelligente, ovvero resiliente, alle conseguenze delle mutazioni economiche e sociali indotte dalla crisi.

Lo sviluppo del progetto sul Riuso è stato presentato il 28 giugno 2016 al Tecnoplo di Reggio Emilia dal sindaco Luca Vecchi e dall'assessore a Rigenerazione urbana e del territorio Alex Pratissoli, da Carla Rinaldi presidente della Fondazione Reggio Children e da Simona Amidati della cooperativa sociale Anemos.

Santa Croce e Reggiane: investimenti e riuso per la rinascita
Il quartiere di Santa Croce più di ogni altro luogo della città ha vissuto, e di recente subito, i cambiamenti connessi all’insediamento produttivo delle ex Officine Reggiane. 

La rinascita dell’uno non può che passare dal completamento dei processi di rigenerazione dell’altro: la nuova vita delle Reggiane rappresenta un volano straordinario per la rigenerazione urbana e sociale degli spazi dismessi di Santa Croce, dotando il quartiere di adeguate infrastrutture, riqualificando quelle esistenti, e soprattutto attraendo - a fianco delle progettazioni, delle azioni e delle risorse pubbliche - investimenti privati per il recupero di questi luoghi. Viceversa, un quartiere attrattivo, dinamico e sicuro – quale è previsto nel programma di mandato dell'Amministrazione comunale - rappresenta una condizione necessaria per sostenere il processo di profonda trasformazione, fondata su sapere, lavoro e qualità urbana, in atto alle Reggiane.
Gli strumenti e gli approcci di pianificazione per l'area Reggiane e per l'ambito quartiere Santa Croce sono dunque diversi sul piano tecnico, ma sono stati attivati per raggiungere obiettivi analoghi e fra loro coincidenti.


Alle Reggiane la riqualificazione si sta attuando attraverso un partenariato che condivide importanti risorse pubbliche e private in coerenza con un disegno strategico, quello dell’Area nord, che investe su ricerca, innovazione, lavoro e qualità urbana. Dopo la realizzazione del Tecnopolo nel Capannone 19, sono ora in fase di riqualificazione i Capannoni 17 e 18, ed è in programma il riallestimento con nuove funzioni del Capannone 15, mentre sono ormai terminati i lavori di bonifica dell’area ed avviati i lavori di riqualificazione di piazzale Europa quale piazza del quartiere e accesso al Parco dell'Innovazione nell'area Reggiane.

Un nuovo modo di 'fare città'
Nel caso dell’ambito di Santa Croce invece, di fronte ad una sopraggiunta, drastica riduzione delle risorse economiche di privati in grado di riattivare le aree dismesse, si è perseguita una profonda rivoluzione della cultura del 'fare città': dal controllo tipico di visioni urbanistiche monodirezionali dall’alto verso il basso, alla responsabilità diffusa della cura dei luoghi dell’abitare quotidiano, che ha messo al centro le persone, la loro storia, le loro aspirazioni e passioni, mentre all’Amministrazione comunale è spettato il compito di stimolare la nascita di una rete di relazioni fra tutti questi soggetti.


In assenza di sviluppo immobiliare e commerciale, aree abbandonate, come quelle dell’ambito di Riqualificazione di Santa Croce, hanno ispirato ed attratto economie informali e nuovi servizi auto-organizzati per la città. Questi spazi e terreni abbandonati, in un attesa di una trasformazione definitiva, sono diventati il luogo in cui ospitare usi temporanei di rilevante interesse pubblico, in un processo di rigenerazione urbana che parte dai contenuti, anziché dal contenitore.
Il riuso infatti, mette al centro il contenuto, la funzione, le persone che lo promuovono ed il loro rapporto con il contesto sociale in cui si innestano. Il valore, soprattutto sociale, del contenuto è dunque più importante del valore economico delle opere necessarie per farlo funzionare.


Published in Reggio Emilia

Peter Pan mette a punto gli ultimi dettagli organizzativi della maratona “Corriamo insieme a Peter Pan”, XVII edizione dell’evento podistico e ludico meno competitivo e più solidale che c’è, aperto a tutti senza limiti di età, in programma dalle ore 9 al tramonto,domenica 27 settembre settembre a Roma nel parco di Villa Doria Pamphilj.

Published in Roma

Le congratulazioni dell’assessore regionale Saccardi

Published in Sport
Martedì, 15 Settembre 2015 00:00

Rally Roma Capitale, dal 18 al 20 settembre

Tra pochi giorni prenderà il via il3° Rally di Roma Capitale, il penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally. Sono dodici le prove speciali in programmadal 18 al 20 settembre, con partenza dall’Eur e arrivo al Lido di Ostia e Fiuggi. La prova spettacolo al “Colosseo Quadrato” di venerdì 18 sarà ad ingresso gratuito.

Published in Roma

Att: sosteniamo lo sport: è un volano di turismo per il nostro territorio

Published in Taranto

Domenica 6 settembre la riunione del centro-sud Con venti match in rappresentanza di Puglia, Abruzzo e Calabria

Published in Boxe

Sport in piazza” edizione 2014 a Boves

Published in Cuneo

Venerdì 28 e sabato 29 agosto 2015 la città di Martina Franca ospiterà il raduno AIA/FIGC regionale degli arbitri di calcio a 11 e di calcio a 5, nonché degli Osservatori arbitrali.

Published in Taranto

Dal 6 al 27 settembre a Cervere, Robilante, Alba, Boves, Dogliani, Racconigi, Saluzzo, Sanfrè, Cuneo, Busca, Canale, Caraglio, Carrù, Castagnito, Cortemilia, Farigliano, Garessio, Mondovì, Moretta, Santo Stefano Belbo, Savigliano, Sommariva Bosco, Verzuolo, Guarene, Sommariva Perno, Cherasco, Bra, Ceva, Dronero, Fossano, Marene e Peveragno.

Published in Cuneo

Vicenza è per il secondo anno consecutivo decima nella classifica del Sole 24 Ore sull'indice di sportività.

Published in Vicenza

Le Vignette di Paolo Piccione

…questo non è amore 2018”… e Pinocchio

 

Utenti Online

Abbiamo 1216 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine

 

Agorà Magazine aderisce all'appello #iostoconvanessa