ANNO XIV Dicembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

“E’ quasi certo il disimpegno di una parte delle risorse stanziate dall’Ue per il Piano di sviluppo rurale della Puglia. La Regione in questo ha gravissime responsabilità e adesso ha una sola strada davanti, quello di chiedere una deroga”.

Published in Attualità

In allegato testi interrogazione e risposta Commissione Ue. “La Commissione ha svolto un'intensa attività di sorveglianza dell'attuazione dei programmi di sviluppo rurale in Puglia e ha imposto alle autorità di porre rimedio alle cause dei ritardi nell'avviamento delle misure”.

Published in News Ambiente

Tutte le tredici Regioni (Abbruzzo, Basilicata, Campania, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Puglia, Umbria, Sardegna, Sicilia e Valle d’Aosta) con Organismo pagatore AgEA hanno raggiunto l’obiettivo finanziario fissato per il 31/12/2018 dai Programmi di Sviluppo Rurale regionali e previsto dai regolamenti comunitari.

Published in Economia & Finanza

Seicentomila euro (200mila euro all’anno per i prossimi tre anni) per il progetto di mappatura e cartografia degli ipogei e delle caverne presenti sul territorio pugliese nonché altri 300mila euro per le aziende agricole tarantine che operano nelle isole amministrative del Comune di Taranto e che sono state escluse dal Psr, il Piano di  sviluppo rurale.

D'Amato (M5S) scrive all'Ue: "Gli agricoltori delle isole amministrative hanno diritto a fondi del Piano di sviluppo rurale"

Published in Taranto

Utenti Online

Abbiamo 1186 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine