ANNO XIV Dicembre 2020.  Direttore Umberto Calabrese

Un comportamento gravissimo che viola le leggi e i decreti del Governo. In queste settimane, mentre l'Italia è in piena emergenza "Coronavirus", molte regioni, approfittando del comprensibile e basso livello di attenzione della opinione pubblica, stanno emanando provvedimenti a favore della caccia, a partire dalle leggine incostituzionali fino alle autorizzazioni per l'attuazione di piani di "controllo" della fauna, che consentiranno ai cacciatori-selecontrollori di uscire sul territorio in totale disprezzo ai provvedimenti restrittivi assunti dal Governo. 

Published in News Ambiente

Utenti Online

Abbiamo 918 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine