ANNO XVIII Aprile 2024.  Direttore Umberto Calabrese

Domenica, 27 Novembre 2016 23:04

Finale Serie A2 di Ginnastica Ritmica

Written by 
Rate this item
(0 votes)
Podio Serie A2 Foto di cortesia di Carlo Di Giusto/FGI Podio Serie A2 Foto di cortesia di Carlo Di Giusto/FGI

Pontevecchio inarrestabile, è promossa insieme a Terranuova. Rodriguez lascia.  Retrocedono Aurora, La Fenice ed Eurogymnica. Stasera la finale A1

PalaGalassi di Forlì - Finale Campionato di Serie A2 di Ginnastica Ritmica - Si è conclusa stasera la quarta ed ultima tappa del Campionato di serie A2 di Ritmica, che a Forlì ha fatto seguito alla finalissima della Serie B nazionale in programma nel primo pomeriggio.

CLASSIFICA GENERALE - la Polisportiva Pontevecchio scioglie finalmente l’ex aequo con Legnano, festeggiando la vittoria del titolo con 84 punti speciali e la promozione alla massima divisione del 2017 insieme alla SG Terranuova, che sigla invece l’argento al termine delle quattro prove con il totale di 76. Terza posizione, sempre nel ranking di campionato, per la Moderna e per la Gymnica ’96, entrambe a quota 73. Decisivi sono stati gli exploit e i virtuosismi ad opera di Anna Basta e della straniera Salome Pazhava – meraviglioso il nastro da 17.500 e l’esercizio con la palla da 17.300 della georgiana - che hanno davvero fatto la differenza nella corsa al trionfo di questa serata. E che dire del 17.450 (sempre al nastro) della ginnasta olimpica Carolina Rodriguez Ballesteros. Prima di annunciare il ritiro davanti al folto pubblico dell'impianto romagnolo, la campionessa iberica ha contribuito al magistrale recupero di un campionato che, per le padroni di casa, pareva tutto in salita dopo gli otto punti della tappa toscana. In coda salutano l’A2 l’Aurora Fano (48 pt speciali) – era fresca di promozione dall’edizione passata di Padova - La Fenice Spoleto (38 pt speciali) e l’Eurogymnica Torino, ultima con 36 punti speciali.

CLASSIFICA DI GIORNATA – Per quanto riguarda la gara di oggi, ovvero l’ultima del torneo inaugurato il 15 ottobre ad Arezzo – sale sul podio proprio Pontevecchio Bologna (98.650), incalzata dall’Etruria Prato (92.900) e da una Gymnica ’96 scatenatissima con 92.250 punti. Fanalino di coda nella classifica forlivese, l’Aurora Fano (89.100), la Virtus Giussano (87.500) e l’Eurogymnica Torino (84.550) terminano rispettivamente all’8°, al 9° e al 10° posto.

Dalle 20:30 (termine previsto per le ore 23:30 circa) è iniziata la finale dell’A1,  massima divisione del torneo di Ritmica trasmessa in diretta streaming sul canale You Tube della FGI con il commento tecnico del capitano azzurro Marta Pagnini. 

Sostieni il tuo quotidiano Agorà Magazine I nostri quotidiani non hanno finanziamento pubblico. Grazie Spazio Agorà Editore

Sostengo Agorà Magazine
Read 1018 times

Utenti Online

Abbiamo 1037 visitatori e nessun utente online

La tua pubblicità su Agorà Magazine